Nel corso della puntata del Grande Fratello Vip 7 andata in onda lunedì 30 gennaio, abbiamo assistito a diverse dinamiche e discussioni che hanno animato l’intera messa in onda. A far subito da padrona, è stata una frase pronunciata da Daniele Dal Moro sulla quale – dopo aver parlato anche del rapporto con Oriana Marzoli – il conduttore del reality show, Alfonso Signorini, è voluto intervenire per riprendere in mano le redini della situazione.

Lo sfogo di Daniele Dal Moro e la ramanzina di Signorini

La messa in onda ha avuto inizio facendo luce sulla situazione che vede protagonista la coppia formata da Oriana Marzoli e Daniele Dal Moro. I due hanno litigato animatamente a causa della mancanza di fiducia dell’ex tronista nei confronti della venezuelana e, dopo aver mostrato una serie di tira e molla. L’atteggiamento del concorrente sembra trarlo quasi in inganno, a causa di alcuni suoi scatti d’ira, ai quali hanno fatto seguito alcune affermazioni, tra queste una contro il GF VIP 7 che ha definito “di m***a”.

Ricordiamo che, nel corso della settimana, il concorrente si è anche rivoltato contro gli autori, rifiutandosi di indossare il microfono:

Io e Edoardo abbiamo avuto una discussione, dopo la puntata di lunedì ci siamo confrontati ed è stato lui ad avvicinarsi a me. – ha spiegato – Ci tengo molto alle mie emozioni, ai miei sentimenti, e quando vengono messi in discussione mi sento male. Mi infastidisce molto, sono particolare, ho un carattere difficile. Ma sono una persona vera. Mi dà fastidio

Una sera, invece, Dal Moro si è lasciato scappare parole forti contro il programma, definendolo un “programma televisivo di mer*a“. Alfonso Signorini ha replicato:

Mi è dispiaciuto tanto, mi sono sentito offeso. Ci metto la faccia e anche molta passione a fare questo programma di mer*a. Non è stata una bella cosa, sentirlo dire“.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Immediate sono arrivate le scuse dell’ex tronista:

Mi sono scappate parole brutte e in un momento di nervosismo, non penso queste parole, chiedo scusa“.