Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli godono di un punto di vista speciale al Grande Fratello Vip 7. Lei esperta social del reality show, lui commentatore nel talk – figlio GF VIP Party, osservano i comportamenti dei concorrenti per mestiere e ormai hanno sviluppato un certo “sesto senso” per ognuno di loro. Ma quali sono le loro reali preferenze? Lo svelano nell’intervista al settimanale Chi, in edicola oggi, in un articolo fiume dove posano sulla neve e raccontano luci e ombre dei Prelemi.

I vipponi preferiti di Giulia Salemi: “A parte Alberto che conosco”

Giulia Salemi nel ruolo di esperta social ha modo di conoscere il sentiment, ma anche i momenti mai mostrati in puntata che palesano la vera identità dei concorrenti del Grande Fratello Vip 7. Per questo ha un’idea molto precisa delle sue preferenze, aldilà delle simpatie nate dalla conoscenza, come quella per Alberto De Pisis.

Al settimanale Chi la conduttrice di Salotto Salemi ha promosso gran parte del cast femminile, ad eccezione di alcune note dolenti. Ecco per chi sono le sue preferenze:

“A parte Alberto, che conosco, mi piace Oriana, spero che non commetta errori come quello di puntare Onestini. Luca non mi piace proprio per come si sta comportando, non mi piace come ha trattato Nikita, ha parlato male di lei, lo stesso posso dire di Antonino con Oriana. Sono femminista, vorrei che Oriana facesse la propria strada da sola perché spacca. Lo stesso vale per Nikita. Mi piace Giaele e anche Micol, nella sua goffaggine mi ricorda me nel 2018″.

Le preferenze di Pierpaolo Pretelli: “Antonella attacca tutti e poi fa la vittima”

Conduttore del GF VIP Party, imitatore e fidanzato amato da tutta Italia, Pierpaolo riesce a esprimere concetti con grande ironia, riuscendo a portare dalla sua anche chi sembra non stargli simpatico. In quest’edizione del reality show ha preferenze molto larghe, ma anche grandi antipatie. Ecco le sue parole nell’intervista al settimanale Chi:

“Mi fa molto ridere Oriana, sostengo Alberto, che è un amico. Tavassi mi diverte, a volte magari va oltre, però è uno vero, dice le cose che pensa. Antonino ha questa flemma che mi incuriosisce, quello che ha fatto con le ragazze nella Casa è opinabile, ma, umanamente, mi sembra buono. Antonella attacca tutti e poi fa la vittima quando gli altri reagiscono. Mi ricorda una filastrocca che mi raccontava mio nonno: “Mamma, Ciccio mi tocca. Toccami, Ciccio, che mamma non c’è”. Lei se le cerca, è impegnativa, non so Edoardo quanto resisterà”.

I progetti dei Prelemi: “È difficile fare progetti di famiglia”

Ospiti a Verissimo la settimana scorsa, i prelemi sognano il matrimonio e i figli, ma per il momento si concentrano sul loro futuro professionale. Al settimanale chi, Giulia Salemi racconta “Il nostro è un lavoro precario, per questo ti dico che è difficile fare progetti di famiglia”. La sua carriera professionale che in questo momento sembra essere in ascesa, è stata costruita con tanto lavoro e una dura gavetta, perché non è certo dalla partecipazione al reality show di Canale 5 che l’italoiraniana bazzica nella tv italiana.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Non ho mai sgomitato in maniera fastidiosa, mi sono sempre data da fare in modo educato” precisa l’esperta social del GF VIP, anche se ammette che oltre al duro lavoro e al talento, è necessaria anche la fortuna per avere successo nel mondo dello spettacolo. Ora che ha un profilo “consolidato e credibile”, la strada verso il successo la aspetta a braccia aperte e nel frattempo sogna di essere mamma e ammette “ci sarà un giorno in cui ci guarderemo e diremo: “Ecco, è il momento”.

Dal canto suo, anche Pierpaolo Pretelli proviene da anni di gavetta. Dopo aver fatto il velino a Striscia La Notizia, non trovando più lavoro nel mondo dello spettacolo, si è rimboccato le maniche e ha fatto qualunque lavoro pur di sbarcare il lunario e mantenere la sua famiglia. Ora tutto va a gonfie vele e anticipa “nei prossimi mesi, ho alcune cose belle da fare”. Il bel marateota è fierissimo della sua relazione con Giulia, che è una sua grande complice, come dovrebbe essere nelle migliori coppie: “siamo una squadra, quando uno attacca l’altro difende, come Holly e Benji”.