Una pagina oscura e inaspettata è emersa nelle scorse ore. Fioretta Mari, ex volto storico del programma Amici  di Maria De Filippi ha lanciato pesanti accuse.

“Mi hanno molestata oltre 30 volte”

L’ex docente della trasmissione di Canale 5 in un’intervista a La Repubblica ha sconvolto tutti con delle confessioni inaspettate. Il mondo dello spettacolo descritto dalla docente è crudele e terrifico per una donna. Infatti ha raccontato:

“Mi hanno molestata oltre 30 volte: hanno tentato di portarmi a letto nei modi più spaventosi. A volte tutto fila liscio e poi all’improvviso ti saltano addosso e ti trovi ad augurarti di invecchiare perché ti lascino in pace”.

Il volto storico della tv italiana, che ha anche alle spalle una carriera di attrice e doppiatrice ha raccontato dettagli incresciosi su un noto regista, di cui però non ha fatto il nome:

“Ho avuto paura quando un noto regista con cui lavoravo, che oggi non c’è più, mi ha seguita in bagno e ha chiuso la porta a chiave mentre in casa c’era un evento di famiglia. Non avevo via d’uscita e non potevo urlare perché oltre la parete c’erano bambini. Se lo avessi pregato di non toccarmi sarebbe diventato ancora più cattivo, perché è così che ragionano i predatori. Allora gli ho detto una cosa violentissima e si è spaventato. L’indomani mi ha estromessa dalla fiction con una scusa surreale. Avevo il contratto per 11 episodi e ne feci uno. Ma mi pagarono per intero”.

Pur senza fare i nomi e cognomi delle persone che avrebbero abusato di lei, Fioretta Mari fa un’allusione molto preoccupante: “Ma non ha senso distruggere oggi figure che nel frattempo hanno fatto la storia di Rai e Mediaset”. Dunque, alcune di queste persone lavorerebbero indisturbate ancor oggi, con il rischio dunque che si verifichi lo stesso trattamento raccontato dall’attrice. Ma perché non ha denunciato? Semplice. Come capita spesso, l’artista aveva paura di non lavorare più e per la carriera dello zio, Turi Ferro, amico di tutti questi personaggi. Ma pur non avendo fatto niente, ne ha subito le conseguenze, infatti ha raccontato nell’intervista: “Senza denunce mi hanno comunque tolto moltissime parti, alcune cucite su di me”.

Chi si salva? I nomi e cognomi fatti dall’attrice

L’attrice però non ha condannato tutti, anzi proprio Maria De Filippi è annoverata tra i migliori ricordi che lei serba nel cuore, perché con lei ha lavorato molto bene e non ci sono stati problemi. All’epoca ancora c’era la recitazione nel programma Fascino e lei era l’insegnante proprio di quella materia. Ecco i nomi e cognomi fatti dall’ex prof del talent:

“Posso parlare benissimo di Manfredi, Albertazzi, Lionello, Solenghi. Baudo è l’uomo più per bene che abbia conosciuto, come Tognazzi: il primo giorno di prove de L’Avaro mi disse “mi piace la donna con un bel di dietro, per cui tu mi piaci”. Risposi che ero sposata, “sarai la mia migliore amica”, tagliò. Al teatro devo tanto anche alla Tv: gli anni con Maria De Filippi sono stati i più belli”.