I concorrenti del Grande Fratello Vip 7 sono i più litigiosi della storia del reality. Stasera durante il GF Game Night nel bel mezzo del gioco sono riusciti a litigare e scagliarsi l’uno contro l’altro. Scopriamo perché.

Il litigio per il GF Game Night

Nel bel mezzo dei giochi Sarah Altobello e Dana Saber sono andate via dai giochi per protestare contro il GF Game Night. Come mai? Inizialmente non è stato comprensibile perché Alberto De Pisis ha interrotto le due concorrenti per far andare avanti lo show. Ma quando si è fermato per la pausa pubblicitaria è stato tutto chiaro: Oriana Marzoli aveva partecipato fino a quel momento a più giochi di tutti, ben tre, mentre alcuni non ne avevano fatto neanche uno. Durante la pausa anche Micol Incorvaia ha protestato per l’ingiustizia della situazione, ricevendo anche i complimenti di Antonella Fiordelisi per la sua onestà intellettuale e obiettività.

I vipponi, vista la situazione si sono riuniti in cortiletto per cercare di chiarire l’accaduto, anche insieme alle vippone che si erano allontanate prima. Il problema si è creato perché Andrea Maestrelli non ha potuto partecipare al GF Game Night all’ultimo minuto poiché non sta bene, così Edoardo Tavassi e Alberto De Pisis pare abbiano all’ultimo minuto sostituito il nome del calciatore con quello di Oriana. Edoardo Donnamaria si è scusato con tutti perché solitamente è lui ad occuparsi di questa cosa, ma ha passato tutto il giorno a letto.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Sarah Altobello offesa per l’accaduto ha deciso di non accettare il ruolo sostitutivo offerto da Edoardo Tavassi, perché non accetta “contentini per cani”. La showgirl replica: “L’errore è nel non schematizzare tutti i componenti che stanno in gioco, che fa la differenza. Fare un quiz, uno o due non è che mi cambia la vita. È un gioco, fateglielo fare”.

Oriana Marzoli ha cercato di giustificarsi affermando di aver fatto solo un gioco in più degli altri. Mentre Edoardo Donnamaria ha continuato a scusarsi, spiegando che hanno agito di fretta e senza rifletterci troppo su. Alla fine, pur non avendo trovato un punto di incontro, i giochi sono continuati lo stesso.