All’interno della casa del Grande Fratello Vip 7, sono davvero numerosi i litigi che si alternano tra i vari coinquilini, in particolar modo, siamo ormai soliti ad assistere a quelli tra Edoardo Donnamaria e Antonella Fiordelisi che, perlopiù, danno vita ad accese discussioni a causa della gelosia. Anche nel corso della giornata di ieri, domenica 4 dicembre, abbiamo potuto constatare qualcosa di simile, dunque stessa scena e stesso copione, con la differenza che, questa volta, Edoardo pare che abbia sbottato, rivelando a Nikita Pelizon e Luca Onestini la sua intenzione di voler abbandonare il reality show condotto da Alfonso Signorini. Ma, andiamo con ordine e scopriamo quanto accaduto.

Il litigio tra Antonella Fiordelisi ed Edoardo Donnamaria

Durante la giornata di ieri, Edoardo e Antonella hanno messo in scena un nuovo litigio a causa della gelosia. Nello specifico, la schermitrice lo avrebbe accusato di parlare troppo della sua ex, Micol Incorvaia, mentre, dal canto suo, il volto di Forum le ha palesato il fatto di essere troppo vicina ad Antonino Spinalbese. Recentemente, i due avevano litigato anche per una camicia di Antonino che lei indossò cercando di discolparsi. Un gesto che non piacque affatto a Edoardo che si infuriò moltissimo con la Fiordelisi. Intanto, dopo la loro discussione, il gieffino ha deciso di sfogarsi con alcuni coinquilini, rivelando qualcosa di inaspettato.

Lo sfogo di Edoardo Donnamaria: ‘Voglio uscire’

Dopo il battibecco con Antonella, Edoardo ha deciso di sfogarsi con Nikita Pelizon e Luca Onestini ai quali ha confessato la sua volontà di voler uscire fuori dalla casa. In particolar modo, Donnamaria evidenzia il fatto che sia infastidito dal comportamento di Antonella che, nonostante le sue raccomandazioni, parla con tutti dei loro fatti personali. Una cosa che il gieffino non sopporta e che lo fa andare su tutte le furie.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Successivamente, prosegue ammettendo che lei agisce in questo modo, poiché consapevole del fastidio che lui prova per certi comportamenti e, puntualmente, ogni volta, alza l’asticella. Lo stesso Edoardo rivela che, trovandosi nella casa, non può fare nulla per allontanarsi o evitare di assistere a determinate circostanze, a differenza di quanto potrebbe accadere fuori.

Infine, ricorda il fatto che lei abbia indossato tre camicie di Antonino, ribadendo il concetto e il gesto sbagliato in una simile azione. Prosegue, poi, aggiungendo di desiderare di avere il coraggio di dirigersi verso la porta rossa e uscire dalla casa.