Da poche settimane, nella scuola di Amici 22, è approdata la cantante Angelina. L’allieva è incredibilmente brava anche se è particolarmente chiacchierata perché è la figlia del grande Mango. Arrivata in casetta, Angelina ha parlato a tutti i suoi compagni dei suoi genitori e poi si è concentrata sulla morte del suo papà che per lei è stato un vero e proprio inferno.

Amici 22, Angelina parla del papà Mango e della sua scomparsa: è stato difficile

Angelina ha raccontato di essere nata a Maratea nel 2001. Città in cui ha vissuto fino all’età di sedici anni. Lei è cresciuta in una famiglia di musicisti, con entrambi i genitori cantanti. Tant’è che lei stessa ha spiegato di aver imparato prima a cantare e poi a parlare. Nella sua vita c’era musica sempre e ovunque, per questo per lei è stato normale. Forse era davvero nel suo destino:

Sono cresciuta in una famiglia di musicisti, sia mio padre che mia madre erano cantati. Io ho iniziato a cantare e poi a parlare. Fare musica per me è stato normale perché c’era musica ovunque.

La giovane cantante di Amici 22 ha poi parlato di suo padre Mango. Lei aveva tredici anni e si era appena iscritta al liceo scientifico. Dopo tre mesi dall’inizio della scuola suo papà è morto prematuramente, a sessant’anni. Angelina ha spiegato che per lei è stato particolarmente difficile anche perché è successo tutto sotto le telecamere, dunque ne ha sofferto ancora di più. Ricordiamo, infatti, che l’amatissimo cantautore si è spento proprio durante un suo concerto, sotto gli occhi di tanti fan. Poi, trasferendosi a Milano, l’ allieva di Amici 22 ha conosciuto quello che è diventato il suo fidanzato ed è stata un po’ meglio:

Si è scatenato l’inferno nella mia vita in quel momento perché è successo tutto sotto le telecamere. Così ci siamo trasferiti a Milano e ho conosciuto Antonio, il mio ragazzo. Da lì è andato tutto meglio.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Amici 22, Angelina Mango svela se ascolta le canzoni di suo padre oppure no e perché

Angelina ha raccontato che ogni tanto ascolta le canzoni di suo padre ma non sempre. A volte questi brani la fanno stare male e lei non ne ha voglia. Lei crede sia bello poter sentire sempre la sua voce eppure è profondamente convinta che non sia quella la cosa più importante che il suo papà le ha lasciato:

Se ascolto le canzoni di mio padre? Ogni tanto. Dipende. Se mi fanno stare male no, perché non voglio stare male sinceramente. Il fatto che io possa risentire la sua voce è bello, ma non è la cosa più importante che mi ha lasciato.

Un racconto veramente molto toccante quello di Angelina Mango. E chissà che proprio nella scuola di Amici 22 non decida di cantare proprio una canzone di suo padre e regalare un momento magico ed unico.