Marco Bellavia segue molto bene il Grande Fratello Vip 7 e non solo la prima serata, anche le dirette e tutto il resto. Ospite per la prima volta al GF VIP Party stasera non ha avuto alcun timore nell’esprimere la sua opinione su quanto sta accadendo nella Casa. Dopo aver esaminato la questione Antonino e Oriana, Wilma e Patrizia contro Micol, il mental coach ha analizzato gli altri vipponi.

Le parole su Antonella Fiordelisi: “Sta giocando bene le sue carte”

Antonella Fiordelisi all’interno del reality show è stata una delle poche persone che ha difeso Marco Bellavia mentre era in Casa, ma ora il mental coach ha un po’ cambiato opinione su di lei:

“Antonella a me era simpatica, per quel po’ che l’avevo conosciuta era superficiale, ma poi era stata carina con me. Ora è cambiata. All’inizio era da sola che doveva cercare di gestire gli altri pesci nell’acquario, poi si è attaccata ad Edoardo in quella maniera, però lì vedi che c’è stato questo grande cambiamento. Io l’ho conosciuta in un modo ma adesso è diversa. Sta facendo il suo percorso, sta giocando bene le sue carte. Lei è una concorrente che vuole vincere questo Grande Fratello”.

Il giudizio su George e Nikita: “Mi ero trovato molto bene con loro due”

Marco Bellavia è stato interrogato anche sui due super favoriti di quest’edizione: Nikita e George, per i quali ha speso ottime parole.

“George è più maturo di persone più grandi di lui in quella casa. È uno dei personaggi più amati di questo GF. Lui si chiude in sé stesso perché c’è una differenza generazionale molto grande, ma è molto bravo. Probabilmente vincerà, in una dinamica di un certo genere. È una brava persona con una storia molto pesante alle spalle“.

Invece per quanto riguarda Nikita Pelizon ha detto:

“Per la legge dell’attrazione queste due persone si sono incontrate. Lei e George sono due persone simili, ma anche opposte. Io mi ero trovato molto bene con loro due”. 

Il rapporto tra Wilma Goich e Daniele Dal Moro

L’amicizia speciale tra Wilma e Daniele è ormai sulla bocca di tutti e non poteva mancare il giudizio di Marco Bellavia sulla situazione:

“Wilma non è consapevole del fatto che non si possa innamorare di un uomo così giovane. Ma lo è, quando qualcuno le fa notare che questa cosa è strana, si arrabbia anche. Daniele si accompagna a delle persone che palesemente non possono dargli nulla, quindi a questo punto anche lui mi fa pensare che non sappia manco lui cosa cerchi. Il motivo per cui sta ad accompagnarsi a questi personaggi io lo so al 99% ma non ve lo posso dire”. 

Edoardo Tavassi è un “egocentrico”

Infine, il mental coach è stato un po’ deluso dall’atteggiamento di Edoardo Tavassi con Sarah Altobello:

“È molto bravo, è stato molto simpatico, ma anche lui deve porsi un limite. Ha esagerato quando ha trattato male Sarah, mi ha fatto capire che anche lì ha mancato di rispetto a una donna. Chi sei tu per giudicarmi in quella maniera e dirmi che non posso cantare a quell’ora del mattino? Mi hai giudicata e mi hai pure preso in giro. Lì mi è scaduto. Tutte le cose belle devono avere un limite, devi essere capace di tirarti indietro. È troppo egocentrico, e il suo ego gliel’hanno esaltato le cose che sono successe in quella Casa”.

Per Bellavia nella Casa ci sono solo giocatori e persone che vogliono vincere a tutti i costi il reality show. Si riesce a sopravvivere dentro solamente usando strategie per arrivare fino alla fine. Per lui è un gioco feroce.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

“Dal primo minuto in cui sono entrato nel GF ho visto della gente che giocava, dei giocatori di poker che pensavano solo a fare il loro gioco. I primi anni del Grande Fratello erano diversi, erano naturali, si nominavano e si dispiacevano. Ora non è così, si nominano perché vogliono buttarli fuori”.

Soleil Sorge è stata molto soddisfatta dell’intervento di Marco Bellavia, tanto da commentare così la sua ospitata: “Con una lucidità ha parlato di ogni cosa come una mitragliatrice. Ho amato”.