Questo Grande Fratello Vip 7 è sempre più surreale, tra innamoramenti over, gelosie, discussioni al limite del ridicolo e confessioni hot, arriva anche lo sciopero. I concorrenti quest’anno non si fanno mancare proprio nulla.

La reazione del GF allo sciopero

I vipponi protestano. Ma per cosa ci si chiederà visto che vivono in una bella casa curati e coccolati, pieni di agi tra piscine e prodotti degli sponsor. Ebbene i concorrenti di questa surreale e incredibile edizione hanno deciso di scioperare perché c’è poco cibo da quando sono rientrati quasi tutti i vipponi positivi. Così al suon di “scioperiamo sì o no” sono andati urlanti verso la porta rossa in un coro che nemmeno lo stadio di San Siro per il derby ha mai visto.

Ma se credevano di trovare nella produzione un appoggio o perlomeno una risposta aperta alla trattativa, si sbagliavano di grosso. Infatti, mentre si spingevano tutti verso la porta rossa, Attilio Romita l’ha trovata aperta. Così ha deciso di avviarsi verso il breve corridoio che separa dall’altra porta, ma repentinamente è stato fermato da Luca Onestini: “No, Attilio ferma“. Il mezzobusto del Tg1 stava per diventare il primo eliminato per sciopero nella storia del reality show.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Alla fine, le sommosse nella Casa sono durate ben poco. Infatti i vipponi si sono stancati con grande facilità e hanno ripiegato sulle loro attività quotidiane, chiosando così: “Abbiamo fallito“. Effettivamente!