Spesso accusata dentro e fuori dalla Casa di essere falsa e costruita, Nikita Pelizon ha finalmente svelato perché sfugge sempre ai litigi e si difende con il sorriso appena le gridano contro. La concorrente del Grande Fratello Vip 7 da quando è ritornato Luca Onestini si sta raccontando molto di più ed è proprio con lui che svela questa parte inedita.

La dolorosa confessione di Nikita Pelizon

La triestina ha già raccontato in puntata il suo difficile passato in famiglia, tanto che la mamma ha perfino replicato sui social accusandola di raccontare bugie. Ma, durante le sue giornate nella Casa, non si è mai esposta granché a parlarne.La sua filosofia di vita è di mettere sempre energie positive e chiacchierare di cose belle, come gli unicorni.

Invece, con Luca Onestini la ragazza si sta aprendo più profondamente perché c’è un interesse che va oltre l’amicizia. Così ieri si sono ritrovati a chiacchierare e Nikita ha svelato le ragioni che la spingono sempre ad evitare i litigi in Casa, accompagnati sempre da urla e show. Il motivo è proprio nella sua infanzia. Lei di urla ne ha sentite fin troppe da piccola e cerca di non rivivere quelle sensazioni. Infatti, la sorella litigava molto con i genitori e si sentivano sempre le grida. Lei per due anni si nascose la testa sotto il cuscino per evitare di sentire tutto, fino a quando Nikita compì 8 anni, allora la sorella se ne andò.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

“Quando io sento che qualcuno alza il tono e si mette ad urlare, io mi ricordo quella sensazione lì e non voglio sentire perché non mi piace, perché non la considero una cosa costruttiva“.