Sembra passata un’eternità da quando Sara Manfuso abbandonò il Grande Fratello Vip 7, eppure era solo il 5 Ottobre. Aveva sostenuto a gran voce i suoi compagni in un momento in cui erano tutti accusati di bullismo. Era uscita fuori dal reality show anche per far sapere che loro non erano tutti delle “m**de”, ma alla fine in studio è durata solo un paio d’ore perché accusò Alfonso Signorini di non essere stata tutelata. Ora, a bocce ferme, racconta cos’è successo dopo a Novella 2000.

In che rapporti è Sara Manfuso con Marco Bellavia?

Quando la giornalista aveva lasciato la casa voleva contattare Marco Bellavia. Era un suo forte desiderio e sembrava anche imminente, così come accaduto per gli altri vipponi come Giovanni Ciacci o Ginevra Lamborghini. Invece, nell’intervista rilasciata a Novella 2000, Sara Manfuso stupisce tutti e ammette di non aver contattato il mental coach.

Secondo lei infatti non è il momento adatto perché il suo gesto verrebbe strumentalizzato. Preferisce avere un dialogo con lui quando sarà finito il Grande Fratello Vip 7. Lo farà per fare un “discorso più articolato” sul tema della salute mentale e della depressione. “Vorrei farlo a bocce ferme, ovvero quando il GF Vip sarà finito” ammette, stupendo tutti.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

L’ammissione sul litigio con Alfonso Signorini: “Non era l’occasione giusta”

L’ex vippona è anche intervenuta sul famoso litigio in diretta con Alfonso Signorini. Il conduttore dopo averla cacciata in malo modo dallo studio non ha più rilasciato alcuna dichiarazione, sebbene addirittura anche il marito aveva dichiarato che sarebbe stato bello che i due potessero chiarire.

Appare chiaro che da parte di Signorini non ci sia alcuna volontà di muoversi in tal senso. Ma nel frattempo Sara Manfuso è arrivata anche a fare ammenda. Nel corso dell’intervista a Novella 2000 ha spiegato quale fosse il messaggio che voleva mandare con il suo intervento, un contenuto che non è mai stato compreso e che lei ammette di aver articolato male “complici i tempi della diretta e la mia emotività”.

Sara ribadisce la sua stima nei confronti del conduttore del reality show e l’immensa opportunità che le è stata data nel partecipare al programma. Per lei da quando il direttore di Chi ha assunto le redini del GF VIP, sono state scelte sempre persone con una storia forte alle spalle, ed era onorata di far parte del cast selezionato. Insomma, un pieno meo culpa. Signorini questa volta la farà ritornare nello studio Mediaset?