Clizia Incorvaia oggi è stata ospite di Casa Chi, il format Instagram del settimanale Chi. La sorella di Micol ha commentato il suo percorso al Grande Fratello Vip 7 e non le ha mandate a dire a tutti i suoi detrattori, in primis Edoardo Donnamaria.

Clizia Incorvaia contro Edoardo Donnamaria: “Avrebbe fatto una figura più bella

L’ex gieffina si è mostrata piuttosto contrariata rispetto al comportamento di Edoardo Donnamaria, anzi per lei il compagno Paolo Ciavarro è stato troppo politically correct ieri quando è intervenuto nella puntata, e avrebbe dovuto dirgliene quattro. Così, ha deciso di farlo lei, attraverso Casa Chi. Ecco le sue parole contro il volto di Forum:

“Sicuramente per accrescere l’ego di una donna, per gratificare una donna con cui stai, non c’è bisogno di denigrare la donna con cui sei stato. È una grande forma di immaturità sputare nel piatto in cui ha mangiato. Avrebbe fatto una figura più bella se avesse onorato quella storia, anziché ridurla a degli incontri sessuali, visto che è durata un paio di mesi, aldilà degli incontri sessuali”.

La ragazza segue costantemente la sorella su Mediaset Extra, infatti nel suo racconto dimostra di conoscere tanti dettagli non mostrati in prima serata, e così ha attaccato duramente anche le donne della Casa:

“Micol è stata fantastica perché trovo che Micol stia facendo la differenza in questo Grande Fratello perché c’è poca educazione, eleganza, cattivi esempi di donne che odiano le altre donne. Micol si distingue veramente da questo spaccato sociale perché comunque ricordiamoci che il GF nasce come esperimento sociologico. Si parlava di capelli, di cose superficiali. Ci sono state molte donne maleducate”.

Il giudizio sui Donnalisi

Interpellata dai giornalisti, la vippona ha detto la sua anche sulla coppia formata da Edoardo Donnamaria e Antonella Fiordelisi, i Donnalisi. Premettendo di non volere che “Edoardo si prenda una mazzata“, ha una visione molto dubbiosa sulla coppia:

“È vero che l’amore è Sturm und Drang, ma io vedo solo tempesta. L’amore deve rendere felici, come diceva Edoardo Tavassi ‘vedete Luca com’è felice quando guarda la fidanzata’. L’amore e soprattutto i primi anni dovrebbe rendere felici. Invece questi due sono legati dal dramma, dal conflitto, dalla sofferenza. Secondo me queste sono le cosiddette relazioni tossiche“.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

E su Antonella: “Non ce l’ho con nessuno, ma sicuramente si tratta di invidia tra donne questo parlare alle spalle. Posso risponderle in latino dicendo che errare umanum est, perseverare autem diabolicum”.

Che cosa ne pensa del rapporto con Edoardo Tavassi?

I giornalisti Azzurra Della Penna e Valerio Palmieri hanno chiesto alla compagna di Paolo Ciavarro cosa pensi di Edoardo Tavassi, il nuovo ingresso che sembra essersi molto legato alla sorella. La vippona appare molto possibilista. Infatti dichiara:

“Sono molto carini insieme, hanno lo stesso senso dell’humor, hanno le stesse letture, le anime, hanno tanti punti d’incontro. È un uomo diverso rispetto alle scelte fatte finora da mia sorella rispetto ai fidanzati. Però chissà, l’amore non guarda età, non guarda prototipi. Forse il discorso dello stereotipo ce l’abbiamo quando eravamo più piccolini, poi tu scegli l’anima delle persone. Quello che mi piace è che intanto sono molto carini insieme, che sia amicizia o diventerà altro io l’approvo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 𝑪𝒉𝒊 (@chimagazineit)