Alfonso Signorini nella diciassettesima puntata del Grande Fratello Vip 7 ha voluto ospitare il professor Andrea Gori, Direttore Unità Malattie Infettive, Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, per chiarire la situazione covid all’interno del reality show.

Le parole dell’esperto covid

Nella diciassettesima serata del reality show di Canale 5 Signorini ha deciso di fare chiarezza sul nuovo inquilino entrato all’interno della Casa: il covid. Dopo un’inizio scoppiettante, all’insegna dell’ironia sulla faccenda, è intervenuto il professor Andrea Gori a chiarire quanto capitato. Nel momento in cui il conduttore ha chiesto come sia potuto avvenire il contagio all’interno della Casa, il professore è stato chiarissimo: è dovuto ai nuovi ingressi. Qualcuno di loro ha portato il virus all’interno delle mura di Cinecittà:

“Qualche contatto è verosimile che ci sia stato, soprattutto se si tiene conto dei nuovi ingressi nella Casa. Bisogna considerare che rispetto a tutti i protocolli messi in atto, la prevedibilità dei tamponi eseguiti sui soggetti che non hanno sintomi è molto lieve. Al contrario, nel momento in cui si sviluppano i sintomi, l’attendibilità è presumibilmente più alta”.

Infine riguardo al livello di pericolosità del covid – 19 attualmente, l’esperto ha dichiarato:

“Continua a contagiare molte persone, ma fortunatamente pochi sviluppano un’infezione grave. Evitare questo era lo scopo principale della vaccinazione“.

L’appello del conduttore ai vipponi

Alfonso Signorini alla fine ha concluso redarguendo i vipponi sui possibili sviluppi della situazione:

“Adesso che sappiamo che a portarlo nella casa sono stati i nuovi arrivati, non facciamo caccia alle streghe. Qui siamo al Grande Fratello non a La Talpa“.

Tuttavia, in realtà non sono stati tanto i ragazzi nella Casa a chiedersi chi fosse ad aver contagiato tutti, quanto piuttosto gli utenti sul web e tanti critici, che si sono chiesti come sia stato possibile che avvenisse tutto questo, mentre in piena pandemia nessuno aveva contratto il covid – 19 al GF VIP.

Come stanno i concorrenti in quarantena?

In collegamento durante tutta la diciassettesima puntata del Grande Fratello Vip 7 c’erano i concorrenti che hanno contratto il covid e sono ancora in gioco: Patrizia Rossetti, Attilio Romita, Charlie Gnocchi e Luca Onestini. Alfonso Signorini ha chiesto ad ognuno di loro come stessa.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Patrizia ha ancora molta tosse, tanto che per tutta la puntata si è sentita ogni tanto con la sua tosse, ma la febbre è sparita sin dal giorno dopo essere uscita dalla Casa.

“Mi è rimasto un po’ di raffreddore ma la febbre è sparita quasi subito”.

Per quanto riguarda Charlie, anche lui si sente bene e non accusa malori, mentre invece Attilio Romita è apparso il concorrente maggiormente colpito. Ha infatti dichiarato di avere la febbre e prendere parecchi farmaci:

“Ho tanta febbre, prendo tante pillole tutti i giorni. Spero che sentano in casa la nostra mancanza perché mi farebbe tanto piacere immaginarlo”.

Ma la dichiarazione di Luca Onestini ha destato in tanti la preoccupazione che lui sia il paziente zero. Infatti il vippone ha dichiarato:

“Io sto bene, sono il classico asintomatico“.