Nella Casa del Grande Fratello Vip 7, gli equilibri sono totalmente cambiati. L’arrivo dei nuovi vipponi, infatti, ha dato vita a nuove dinamiche. Nonostante, i recenti ingressi abbiano monopolizzato la situazione, anche i vecchi inquilini continuano a far discutere. In particolare, nelle ultime ore, c’è stato un acceso scontro tra Patrizia Rossetti e Charlie Gnocchi. Il pretesto, apparentemente banale, ha dato vita a un forte dissapore.

GF Vip 7, Patrizia Rossetti fuori controllo: l’attacco a Charlie Gnocchi

Durante la serata di sabato, i vipponi si sono riuniti per festeggiare il compleanno di Edoardo Tavassi. A un certo punto, per movimentare un po’ le cose, hanno deciso di cantare alcune canzoni al karaoke. Quando è stato il turno di Patrizia Rossetti e Luca Salatino, però, la situazione è precipitata. Charlie Gnocchi, infatti, in seguito alle difficoltà della donna di ricordare le parole di una canzone di Ligabue, l’ha accusata di vare la testa vuota. È bastata questa battuta per scatenare il caos. La conduttrice televisiva, senza peli sulla lingua, ha ammesso di essersi risentita molto:

Non mi puoi far cantare una canzone che non so. Perché se a me mi dai Acqua e Sale di Mina Celentano ti faccio rizzare i capelli, perché io so cantare, ma non sono una cantante. So cantare le canzoni che conosco, come tutti gli altri. Sarei la migliore, secondo te, però mi fai fare una figura di mer*d. La migliore un caz*o. (…) A te ti interessano, comunque, le ragazzine… Sei peggio dell’Attilio.

Lo speaker radiofonico ha cercato di calmare le acque chiedendole scusa e dicendo di aver usato quel termine solo perché in confidenza con lei. Alla fine, ha provato ad abbracciarla, ma il suo intento di rappacificazione non è andato a buon fine: “Non mi abbracciare adesso che non ti abbraccio neanche morta”.

Patrizia Rossetti si sfoga con Wilma Goich: “Sono un po’ stufa”

La questione non si è conclusa con questo scontro diretto. Poco dopo, infatti, Patrizia Rossetti è andata a parlare con Wilma Goich. La donna si è lasciata travolgere da un lungo sfogo dove ha parlato della delusione provata. Stando alle sue parole, Charlie Gnocchi non si sarebbe dovuto permettere di dire una cosa del genere. È il tipo di persona che prima chiede scusa, ma anche, poco dopo, ricommette lo stesso errore. Neanche i ragazzi più giovani si prendono la libertà di trattarla in quel modo:

Ti chiede scusa poi il giorno dopo lo rifà. (…) Io sono un po’ stufa, perché non mi offendono i ragazzi giovani, porca tro*a. Il ragazzo giovane non mi conosce, non sa… se mi dicesse una cazz*ta ci riderei anche sopra, perché giustamente lo capisco.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

La cantante ha cercando di calmarla dicendole di non doversela prendere così tanto. La vippona, però, non le ha dato ascolto. Al contrario, ha continuato la sua invettiva contro il coinquilino:

Permetti che ci sono dei giorni e dei giorni? Quando lui se n’è stato chiuso qui gli abbiamo rotto i cogli*ni? No. Allora non mi venire a rompere i cogli*ni a me. Se ti dico ‘Sto sul divano, tranquillo c’è gente che canta’. No, lui insiste. Non insistere, ca*zo, capisci che non ne ho voglia. Lascia correre.

Alfonso Signorini, nella puntata di questa sera del GF Vip 7, in onda su Canale 5, le permetterà di confrontarsi nuovamente?