Il gesto di Valerio Tremiterra non è proprio andato giù a Nikita Pelizon. Ieri sera, quando Alfonso Signorini ha mostrato il video intimo di loro due su Chi, la faccia della vippona è cambiata completamente. Ha cercato di abbozzare perché odia le sceneggiate e non ama agire d’impulso, ma il suo nervosismo era palpabile. Infatti oggi ne ha parlato con più compagni di reality show.

Nikita Pelizon contro il compagno: “Era una cosa privata il video”

Stamani la vippona ha chiacchierato con il suo amico Charlie Gnocchi del video visto ieri sera e si è espressa molto negativamente perché non capisce il comportamento che sta avendo l’uomo con il quale si è frequentata fino a poco prima di entrare nella Casa. Gli accordi tra i due non prevedevano la divulgazione di video privati e il fatto che lui si sia permesso di farlo senza il suo consenso, ha urtato profondamente la triestina. Ma la cosa che maggiormente la fa pensare è il fatto che lui prima di entrare le avesse chiesto di non lavorare più in televisione. Giustamente, la ragazza ha osservato:

“E poi mandi quel video alla produzione? Mi fa strano. Non era reso pubblico minimamente, minimamente, è una cosa che io gli avevo mandato su Whatsapp”.

Le dure parole: “Una mancanza di rispetto nei miei confronti

Ma il discorso non si è concluso con Charlie. Infatti, stasera ne ha parlato anche con Alberto De Pisis, con il quale la ragazza ama confrontarsi.

“Noi avevamo detto 1 che restava una cosa riservata; 2 che nel caso avrei scelto io di renderla pubblica“.

Il ragazzo ricorda:”Infatti non avevi detto il suo nome, io te l’avevo chiesto”. Nikita continua ad esporre il suo pensiero:

“Quindi il fatto che lui abbia deciso di fare questa cosa qua mi infastidisce in una maniera molto atomica perché non ha rispettato quello che avevamo detto e questa cosa mi fa girare. Questa cosa che lui abbia deciso di uscire e di rendersi pubblico senza che io l’abbia deciso, non mi piace. Infatti, quando hanno detto il suo nome io l’ho chiamato morigno comunque. Poteva mandare un aereo, poteva mandare una lettera. Ma perché mandare un video che comunque è una cosa privata, nostra, che io ti ho mandato per ricordarti di sorridere? A prescindere, cioè la considero una mancanza di rispetto in quello che ci siamo detti, nei miei confronti. Non mi piace”.

Alberto dà ragione alla vippona, anche per lui è una mancanza di rispetto. Per lei era una cosa intima, ancora da esplorare ed era giusto che decidesse lei se parlarne, visti gli accordi presi.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

La reazione dello staff di Nikita

Lo stesso staff di Nikita Pelizon oggi è intervenuto sui social per manifestare tutto il malcontento per la divulgazione del video e proibire la divulgazione di altro materiale. Non solo, hanno anche sottolineato come la ragazza non sia stata messa al corrente, mentre invece la produzione avrebbe dovuto farlo. Ora che cosa risponderà il fidanzato e soprattutto Alfonso Signorini che ha acquisito quel video e divulgato sul profilo Instagram di Chi prima ancora di mandarlo in prima serata durante la puntata del Grande Fratello Vip 7?

Lo staff di Nikita reagisce alla diffusione del video