Nelle puntate del Grande Fratello Vip 7 abbiamo tutti notato una grande assenza: Marco Bellavia. Se inizialmente la motivazione era dovuto alle sue condizioni di salute, dopo l’ultima puntata di giovedì scorso in cui l’ex volto di Bim Bum Bam è ritornato anche nella Casa a parlare ai suoi compagni, ha fatto ancora più rumore la sua assenza il lunedì successivo nell’undicesima puntata. Finalmente è stata svelata la spiegazione.

Perché Marco Bellavia non è presente in studio come gli altri vipponi?

Dopo quanto accadutogli nel reality show di Canale 5, Marco Bellavia, ha avuto un grande seguito. Sono tantissime le persone che lo seguono e gli scrivono, manifestandogli tutto il loro affetto. Oramai, ogni sua apparizione social, ha un grande riscontro, come quando ha chiesto la squalifica di Elenoire Ferruzzi qualche giorno fa. Ma perché non possiamo godere della sua presenza in studio?

A svelare la risposta è il suo manager Tony Toscano, che dinanzi alla domanda diretta di un follower Instagram, ha chiarito qual’è la ragione che impedisce a Marco di essere presente: non è voluto dalla produzione. Infatti, la decisione di non farlo presenziare in studio dipende dal Grande Fratello.

Risposta Manager Marco Bellavia

Dunque, Ginevra Lamborghini squalificata per aver detto che era giusta bullizzarlo, Giovanni Ciacci e Gegia che si sono comportati malissimo con lui, possono essere presenti ad ogni puntata, interagire con gli ospiti e addirittura occupare interi blocchi, come nel caso della cantante, possono sedersi in studio, ma Marco Bellavia, offeso, bullizzato, deriso e costretto ad abbandonare il programma no? Se così fosse sarebbe gravissimo. A che cosa è servito fare puntate su puntate sul caso Marco Bellavia, se poi gli si impedisce di essere presente in puntata? Alfonso Signorini deve dare delle risposte a riguardo.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tony Toscano (@tony_toscanofirst)