L’ex tronista di Uomini e Donne Andrea Nicole Conte ha rotto il silenzio sulla rottura con Ciprian Aftim, corteggiatore e scelta della ragazza durante l’edizione ’21/22. Andrea Nicole ha raccontato della rottura con l’ex fidanzato, confessando di aver messo in pausa la sua vita per dedicarsi completamente a lui.

Andrea Nicole: “Ho messo da parte me stessa”

La ex tronista di Uomini e Donne si sfoga dopo la rottura racontando di aver vissuto questa storia d’amore come totalizzante. La ragazza ha tenuto lontana dai social la relazione con Ciprian perchè non aveva bisogno di visibilità. Eppure è stata scottata e delusa dalla storia d’amore che riteneva la più importante della sua vita.

“Per me è stata una relazione totalizzante, non mi sono data limiti, l’ho vissuta come non ho mai fatto in passato. Quando ho deciso di stare con Ciprian ho preso la mia vita e l’ho messa in stand by. Per quello che è successo, è come se mi fossi sentita sputare in faccia”

Potrebbe interessarti: Come partecipare a Uomini e Donne

Andrea Nicole su Ciprian: “Ho perso peso e capelli per lui”

Ai microfoni di Fanpage la ex tronista ha spiegato le tristi vicissitudini dopo la convivenza con il corteggiatore Ciprian. I due vivevano a Roma ma dopo la rottura la ragazza ha deciso di tornare dai suoi genitori a Milano per ritrovare sè stessa. Dalle parole della ragazza sembra essere stato proprio Ciprian ad interrompere la relazione.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

“Le mie radici sono la mia famiglia, sono tornata a Milano proprio per ritrovare la mia stabilità. Questo è un periodo di ripresa psicofisica. Negli ultimi due mesi ho avuto un crollo forte, ho perso tanto peso, molti capelli”

Oltre a questo, Andrea Nicole ha raccontato anche un punto debole della sua vita, il desiderio di essere madre. Essendo una ragazza transessuale non può adottare un figlio come madre single, anche se da sempre sogna di avere un bambino:

“È un tasto dolente. È un desiderio che ho da anni e che penso mi poterò dietro per sempre. Quando penso alle relazioni penso all’essere mamma, moglie. Per me è questa la felicità. Il mio rammarico è vivere in un Paese che, se anche volessi diventare madre, mi pone come vincolo la presenza di un uomo”