Nel corso della puntata del Grande Fratello Vip 7 andata in onda ieri sera, giovedì 20 ottobre, abbiamo assistito a numerosi colpi di scena. Tra questi appare inevitabile non menzionare il gradito ritorno di Marco Bellavia in studio che si è intrattenuto per qualche minuto con Alfonso Signorini. Rivolgendosi ai Vipponi, l’ex volto di Bim Bum Bam ha affrontato la questione relativa al motivo che lo ha indotto a uscire dal reality show, palesando le colpe della maggior parte dei Vip ed escludendone 2 o 3. Tali affermazioni, però, pare che non siano affatto piaciute a Wilma Goich che, durante la notte, si è lasciata andare a un lungo sfogo attaccando Bellavia. Scopriamo insieme cosa ha detto la cantante.

L’attacco di Wilma Goich

In occasione della diretta di ieri, l’ex conduttore ha colto l’occasione per salutare i suoi ex compagni di “gioco” e confrontarsi con loro. L’ex gieffino è stato, per certi versi, severo ma giusto, in quanto ha spiegato quel malumore vissuto all’interno della casa e il comportamento sbagliato assunto dai suoi e coinquilini. Purtroppo, pare che qualcuno non abbia preso bene le sue parole e abbia sbottato durante la notte. Di chi parliamo? Di Wilma Goich che ha ammesso di essersi sentita giudicata.

Nello specifico, ha confessato di essersi sentita mitragliata, soprattutto dopo un’affermazione che prevede una venuta in segno di pace e che, invece, cela un’accusa nei confronti di tutti tranne di due o tre persone. Ed è stata proprio quest’ultima cosa che ha fatto stizzire la cantante, in quanto non ritiene idoneo il fatto che qualcuno abbia appoggiato Bellavia per ‘buttargli cose addosso’. Un gesto che avrebbe fatto rimanere male la Goich che confessa di essersi sentita una me**a e che, invece, a detta sua, poteva essere un’occasione per dire che ‘quello che è stato è stato l’importante è stare tutti insieme’.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Le parole di Marco Bellavia

Una volta giunto nel giardino della casa, Marco Bellavia ha detto ai suoi ex compagni che avrebbe voluto 22 persone pronte ad aiutarlo, invece, a parte 2 o 3, gli altri gliene hanno dette di tutti i colori. Gesti e parole che gli hanno fatto male e che evita di ripetere, nonostante l’amarezza nel vedere la vicinanza verso Ginevra Lamborghini (squalificata) e la totale indifferenza per lui. Bellavia ribadisce di non voler puntare il dito contro nessuno, ma voleva togliersi dei sassolini dalle scarpe. E, infine, rivela di non accusare Nikita, George, Antonella e Pamela.