Nel corso della nona puntata del Grande Fratello Vip 7, Alfonso Signorini ha annunciato con grande gioia per Pamela Prati una notizia esclusiva. La vippona è stata scagionata da qualunque possibile accusa sul caso dei bambini finti di Mark Caltagirone. L’ex primadonna del Bagaglino ha esultato con gioia ed è andata via dalla stanza led del reality esultando al grido di “Giustizia.. Giustizia”, come se appunto la notizia le giungesse nuova e fosse un primo passo verso lo scagionamento da ogni accusa, in quanto vittima di quella che lei definisce “una truffa sentimentale”.

Ma, un’intervista di ieri, all’avvocato di Eliana Michelazzo, Raffaele Rivetti, getta una luce completamente nuova su questo momento “liberatorio” avvenuto nel corso della diretta.

Lo scoop di Alfonso Signorini smontato: “Pamela Prati mai indagata fin dall’inizio

La vicenda legale di Mark Caltagirone è al centro anche di Casa Pipol, lo spazio per le interviste del portale The Pipol su Instagram. Nella puntata di ieri sera, ospite è stato l’avvocato di Eliana Michelazzo, Raffaele Rivetti, che ha smontato lo scoop avvenuto durante la nona puntata del Grande Fratello Vip 7.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Infatti, il legale ha spiegato in modo molto semplice come l’innocenza di Pamela Prati riguardo alla faccenda di Sebastian, l’attore ingaggiato per recitare il ruolo del figlio di Mark Caltagirone, non era mai stata messa in dubbio. Il procedimento penale non ha mai coinvolto la vippona, pertanto quella che è stata fatta in televisione sarebbe stata solo una “strumentalizzazione” poiché il Pubblico Ministero non ha mai valutato alcuna ipotesi di reato su questa faccenda nei confronti di Pamela Prati. Inoltre, le carte del processo l’avvocato della vippona nemmeno le conosce, perché appunto l’ex primadonna del Bagaglino non è mai stata coinvolta. Ecco quanto dichiarato:

“Bisogna fare chiarezza su una cosa: questo procedimento penale la cui udienza è fissata al 1 Febbraio 2023, scaturisce da due atti di denuncia – querela fatti dai genitori del bambino che è stato utilizzato come il figlio di Mark Caltagirone e dalla persona che è stata sostituita a Mark Caltagirone. In questi atti di denuncia che conosco io e che conosce il collega che difende la Perricciolo e i colleghi delle costituende parti civili, come è facile osservare la Michelazzo ha un ruolo marginale, perché queste persone raccontano di aver avuto dei rapporti con la Perricciolo. Come entra in scena la Michelazzo in questo procedimento? Perché è la titolare dell’agenzia Aicos Management e quindi c’è stata l’iscrizione del minore presso l’agenzia della mia assistita, che tra l’altro è totalmente ignara dei fatti.

Rispetto a quello che è stato riferito ieri dalla Pamela Prati mi sembra abbastanza azzardata come ipotesi, sia perché non conoscono gli atti di questo procedimento, perché non li può conoscere, e sia perché se è vittima la Pamela Prati, lo è altrettanto la Michelazzo. Quindi mi ha lasciato perplesso il fatto che ieri, anche il suo avvocato abbia strumentalizzato questo procedimento nei confronti della Michelazzo e della Perricciolo per sbandierare un’innocenza che non era in argomento per il semplice fatto che queste denunce sono state fatte nei confronti della Perricciolo e della Michelazzo quale titolare dell’Aicos Management. Non è vero che il Pubblico Ministero ha valutato le ipotesi nei confronti della Pamela Prati. Non è vero che di fronte a queste cose la Pamela Prati si può professare innocente. Non c’entrava nulla. Non era confacente con questo procedimento. È assolutamente distorta dalla realtà quello che è stato rappresentato ieri”.

Il legale di Eliana Michelazzo ha ulteriormente ribadito:

“Pamela Prati non è stata iscritta nel registro degli indagati perché questo procedimento scaturisce da due atti di denuncia querela che non hanno riguardato la posizione della Pamela Prati”.

Ecco il video con l’intervista integrale realizzata da Gabriele Parpiglia e la sua squadra:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pipol News (@thepipol_news)