Quando Giovanni Ciacci fu eliminato dal Grande Fratello Vip 7 in tantissimi pensavano che Giulia Salemi avrebbe speso qualche parola per lui, visto che in passato l’opinionista aveva fatto commenti spiacevoli, ma invece l’influencer finora non aveva commentato. Scopriamo ora che cosa ha detto.

Giulia Salemi su Giovanni Ciacci: “Penso che si sia qualificato da solo”

In una bellissima intervista a Vanity Fair a cura del collega Mario Manca, Giulia Salemi si è raccontata a tutto tondo: il suo monologo a Le Iene per le donne iraniane, gli impegni lavorativi, la sua crescita personale. Sono tantissimi i temi affrontati.

Il giornalista ha finalmente chiesto dello stylist cacciato dal televoto per le sue frasi orrende su Marco Bellavia. L’esperta social del Grande Fratello Vip 7 ha chiuso la faccenda liquidando con molta eleganza quanto accaduto:

“Sono una persona che perdona: andare contro Giovanni adesso sarebbe sparare sulla croce rossa: sarebbe troppo facile attaccarlo in puntata o fare delle battute, non ne vale la pena. Vado oltre: penso che si sia qualificato da solo. Ha preso 3 esempi di persone non certo scomparse: io, Tommy e la De Lellis siamo forse quelli che lavorano di più. E poi penso che vedermi in studio, in prima serata, alla mia postazione mentre lui è seduto tra gli eliminati sia già una risposta“.

Inoltre ha voluto anche spendere qualche parola su Marco Bellavia e la terribile vicenda vissuta nel reality show. Lei ha sentito l’ex concorrente, l’ha trovato sereno e gli ha espresso tutto il suo supporto. Per lei Alfonso Signorini ha gestito egregiamente quanto accaduto e l’ex volto di Bim Bum Bam ha mandato un messaggio bellissimo al pubblico.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

L’opinione su Ginevra Lamborghini: “È una brava ragazza”

La fidanzata di Pierpaolo Pretelli ha speso ottime parole anche per Ginevra Lamborghini, l’unica squalificata dal reality di Canale 5. Per lei la ragazza ha parlato senza collegare il cervello, ma si è mostrata sinceramente pentita e, se non fosse stata mandata via, avrebbe potuto fare un “bel percorso”. Un’opinione condivisa visto che in tanti continuano a richiedere il reintegro della concorrente.

Mi dispiace per una ragazza come Ginevra, che avrebbe potuto fare un bel percorso. È una brava ragazza che ha parlato senza collegare il cervello: quando si è scusata ho sentito sincerità, e spero che questa luce accesa sulla salute mentale possa dare forza alle persone che hanno paura a chiedere aiuto”.

Secondo Salemi le persone all’interno della casa si sono pentite, chi più, chi meno, e non è il caso di fare bullismo via social, passando il tempo ad insultare i concorrenti. Un comportamento a suo dire sbagliato, perché le gogne mediatiche non fanno bene a nessuno.