Il comportamento di Sara Manfuso ieri sera, durante la sesta puntata del Grande Fratello Vip 7 non è passato inosservato. Durante la diretta ha accusato di violenza sessuale Giovanni Ciacci e si è fatta cacciare dallo studio da Alfonso Signorini. Un caso incredibile e inaspettato, l’unico momento in cui il conduttore è stato messo in crisi durante la puntata.

Stamattina a Mattino 5 Federica Panicucci ha ripercorso i fatti spiegati dalla giornalista, mostrando anche il filmato “incriminante”. La conduttrice ha condiviso il comportamento del direttore di Chi, sostenendo che avesse ragione in toto.

Patrizia Groppelli contro Sara Manfuso: “La cosa peggiore”

L’opinionista Patrizia Groppelli nel rivedere quelle immagini ha commentato molto duramente il comportamento di Sara Manfuso, rea a suo dire di strumentalizzare il tema della violenza sessuale, mercificato così per togliersi dal problema di aver abbandonato il reality show.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

“La cosa peggiore – dichiara l’opinionista – è che la Manfuso ha strumentalizzato una violenza sessuale proprio con una persona omosessuale. non si strumentalizzano dei problemi grossi come la violenza sessuale per togliersi dai problemi”. 

Anche Raffaele Tonon le dà ragione, mostrando perplessità per il comportamento della giornalista, che ben conosce le dinamiche televisive, essendo stata spesso opinionista. L’ex vippone arriva a domandarsi:

“Ma cosa è andata a fare? Basta vedere la clip e vedere che fa una figura barbina!

Per la moglie di Alessandro Sallusti non ci sono dubbi sulle motivazioni che hanno indotto l’ex concorrente del Grande Fratello Vip 7 a comportarsi così:

“Ha capito che aveva messo le mani nella marmellata”

Il giudizio sospeso tra Sara Manfuso e Alfonso Signorini

Ma, sebbene nello studio di Mattino 5 i pareri sembrino unanimi, così non accade sul web, che, seppur riconoscendo il desiderio dell’ex concorrente di recuperare la faccia in qualche modo, non approvano il comportamento di Alfonso Signorini. Infatti, ancora una volta il conduttore non si sarebbe mostrato all’altezza della situazione e avrebbe sbagliato sia nei termini utilizzati, che nel cacciare dallo studio Sara Manfuso.

Le critiche sul comportamento tenuto in tali circostanze non arriva solamente dal web, infatti anche diverse testate hanno aspramente criticato il comportamento di Alfonso Signorini. Ieri infatti, non solo avrebbe sbagliato nel far accomodare Ciacci e Lamborghini in studio come se nulla fosse successo e addirittura permettere a quest’ultima di fare una sorpresa dentro la casa; ma avrebbe anche reagito male alle dichiarazioni di Sara, sulla cui materia lui non era nemmeno al corrente, tant’è vero che più tardi è stato mostrato il video. Nessuno può decretare come deve reagire una persona che si sente molestata, ancor meno un uomo, che di sicuro non sa cosa significhi per una donna vivere un tale trauma.

Il Corriere della Sera dà voto 3 ad Alfonso Signorini per le sue parole, Vanity Fair lo definisce “il passo indietro che non meritavamo”, Libero lo definisce uno “scivolone, frase che profuma di vittimizzazione secondaria”. Insomma, da che punto la si guardi, il conduttore non ne esce bene, aldilà della fondatezza delle accuse della concorrente.