Elena Travaglia, l’ex moglie di Marco Bellavia, commenta soddisfatta l’uscita di Ginevra Lamborghini dalla casa del Grande Fratello Vip 7, ritenendo inopportuno il comportamento assunto nei confronti della ragazza dopo la sua squalifica. In poche parole, alla donna non è affatto piaciuto vedere quel gruppetto numeroso, formatosi attorno alla Lamborghini, pronto ad asciugarle le lacrime. Questo quanto accaduto e la reazione a caldo della Travaglia.

La decisione del GF Vip 7 nei confronti di Ginevra Lamborghini

La sofferenza di Marco Bellavia è stata al centro della puntata del GF Vip 7 di lunedì 3 ottobre che ha indotto il conduttore del reality show, Alfonso Signorini, a pronunciare una serie di provvedimenti presi nei confronti di alcuni Vipponi che hanno fomentato quanto accaduto al gieffino che è stato “costretto” ad abbandonare la casa. Nello specifico, a pagare le spese del comportamento assunto dall’intero gruppo è stata Ginevra Lamborghini a causa di una frase infelice pronunciata dalla stessa. Per tale motivo, alla stessa è stato comunicato di dover lasciare la casa. Appresa la notizia lei è scoppiata in una valle di lacrime e, una volta uscita dal confessionale, i compagni la hanno accerchiata per rincuorarla a braccia aperte. La sua è stata, decisamente, una frase piuttosto pesante in quanto, come espresso dalla redazione, ha praticamente ed erroneamente legittimato il bullismo, pur essendo consci del fatto che vi è gente che si uccide per questo.

Elena Travaglia commenta la squalifica di Ginevra Lamborghini

La scena di “consolazione” non è affatto piaciuta a Elena Travaglia, l’ex di Marco Bellavia che, dopo aver evidenziato in diverse occasioni la sensibilità del suo ex marito, ha reagito in modo soddisfatto alla squalifica di Ginevra Lamborghini, esprimendo, al contempo, il suo dissenso per l’atteggiamento dei Vipponi nei suoi confronti. In pratica, non le è sembrato consono vedere i coinquilini attorno a lei che cercavano di consolarla. La stessa ragazza si è mostrata molto provata anche una volta varcata la porta rossa, in quanto il suo pensiero principale era rivolto a quello che avrebbe creato su di lei l’opinione pubblica.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Una situazione che si sarebbe potuta evitare e che, in diverse occasioni, è stata oggetto di discussione da parte della Travaglia che ha difeso a spada tratta l’ex marito, definendolo una “persona brava e sensibile”. Inoltre, ha sottolineato come lo stesso Marco abbia chiesto più volte un aiuto in casa, ma alle sue richieste corrispondevano silenzi o parole che non erano di certo d’aiuto.