Nuove indiscrezioni prima delle anticipazioni ufficiali sulla puntata di oggi, lunedì 3 Ottobre, del Grande Fratello Vip 7. In queste ore c’è grande attesa per l’uscita del comunicato stampa che ci dirà pressapoco la linea che seguirà la produzione dopo il caso Marco Bellavia.

GF VIP 7: Televoto flash come punizione per il comportamento contro Marco Bellavia?

Amedeo Venza, influencer di gossip, poco fa ha diffuso sul suo profilo Instagram uno spoiler molto interessante sulla puntata che andrà in onda stasera su Canale 5. Il web e tanti personaggi dello spettacolo sono intervenuti per chiedere provvedimenti esemplari dopo quanto accaduto all’ex volto storico di Bim Bum Bam. Gli utenti scrivono continuamente sui profili social della trasmissione invocando pene esemplari per quanto accaduto.

Pare che la produzione stia cercando un modo per affrontare la situazione e stia protendendo per mandare al televoto flash i vipponi, così da lasciare che sia il pubblico a decidere chi eliminare dalla Casa. La decisione potrebbe essere anche una soluzione per tutti gli eventuali problemi legali che potrebbero nascere nel caso di eliminazione diretta da parte della produzione.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Infatti, mentre nel caso di una bestemmia o di diffamazione, la responsabilità della persona che le pronuncia è palese; nel caso di Marco Bellavia il quadro medico a noi sconosciuto, è potenzialmente utilizzabile in sede legale. Lasciare che sia la volontà popolare a prendere la decisione, libererebbe il Grande Fratello da qualsiasi potenziale problema legale. Non va dimenticato infatti, che restano ignote le condizioni di salute di Marco Bellavia e anche se non godesse di uno stato mentale adatto a vivere in quell’ambiente.

Il vippone da quando è uscito dalla casa non si è pronunciato, né è stato fotografato o sono arrivate notizie su di lui. Probabilmente questa sera scopriremo come si sente e anche che cosa pensa di quanto accaduto all’interno del reality show di Canale 5. Ad ogni modo, l’indiscrezione di Amedeo Venza sembra un’opzione che la produzione possa facilmente attuare, e speriamo vivamente che accada, vista la gravità di quanto accaduto. Determinati comportamenti vanno immediatamente sanzionati e stroncati sul nascere.