Nel corso di una recente intervista, l’ex concorrente del Grande Fratello Vip, Daniele Silvestri, ha sparato a raffica sulle coppie nate nel reality show condotto da Alfonso Signorini. Non solo, ospite di Giada Miceli durante la trasmissione “Non succederà più” ha parlato dell’ingresso di Giovanni Ciacci e della sua sieropositività. L’ex gieffino ha espresso la sua opinione anche Sonia Bruganelli e del ruolo che svolge all’interno del programma, sebbene – ammette – abbia commesso qualche errore nel corso dell’edizione precedente in cui lui era uno dei concorrenti.

Daniele Silvestri sulle coppie nate al GF Vip: “Pensavo che Federica lasciasse subito Gianmaria”

Ospite di “Non succederà più” condotto da Giada Miceli, l’ex concorrente del GF Vip, Daniele Silvestri, ha commentato le coppie nate all’interno del programma rivelando di essere rimasto sorpreso dalla “riuscita” delle stesse. Nello specifico, non si aspettava che le relazioni nate all’interno della Casa durassero anche fuori dal programma.

Nel dettaglio pensava che Federica Calemme avrebbe lasciato Gianmaria Antinolfi appena uscita; mentre tra Sophie Codegoni e Alessandro Basciano ipotizzava che tra di loro non avrebbe mai funzionato tenuto conto della differenza di età. A distanza di mesi, l’ex gieffino si è dovuto piacevolmente ricredere, ammettendo che hanno persino trascorso un weekend insieme (per puro caso).

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Ciacci, Soleil e la Bruganelli, l’opinione di Silvestri

Per Daniele Silvestri, la presenza e, dunque, l’ingresso di Giovanni Ciacci all’interno della Casa del Grande Fratello Vip, non è assolutamente un problema. Ovviamente, fa riferimento alla sieropositività del conduttore, sulla quale rivela che tutti sono a conoscenza di come si possa trasmettere la malattia, per cui – per Daniele – avere paura sarebbe da ignoranti.

In merito a Sonia Bruganelli ha riferito che è perfetta per il ruolo che svolge, anche per gli interventi registrato nella scorsa edizione. Unica pecca è stata l’eccessiva protezione e difesa nei confronti di una ex Vippona, ovvero: Soleil Sorge. A tal proposito, ha concluso asserendo che, secondo lui, gli opinionisti dovrebbe essere più che altro degli arbitri.