Continuano a trapelare indiscrezioni in merito ai concorrenti che potrebbero prendere parte alla prossima edizione del GF Vip. In queste ore sono spuntati i nomi di due protagonisti, già noti al pubblico di Canale 5, in quanto hanno partecipato entrambi ad un altro reality show, ovvero, Temptation Island. Vediamo chi sono i diretti interessati.

Ecco chi sono i due ex di Temptation Island pronti ad entrare al GF Vip

Nel cast del GF Vip potrebbero essere annoverati anche due ex protagonisti di Temptation Island. Il primo nome trapelato è quello di Valeria Liberati. Quest’ultima ha preso parte al programma nel 2020 ed era fidanzata con Ciavy Maliokapis. I due hanno dato luogo ad un percorso estremamente movimentato, caratterizzato da tanti alti e bassi, fino a poi interrompere la loro relazione.

Per quanto riguarda il secondo nome, invece, è quello di un tentatore, che ha partecipato al reality incentrato sulle tentazioni lo scorso anno. Lui ha svolto il ruolo di tentatore e il suo nome è Luciano Punzo. Il giovane ha creato molto sgomento durante la sua partecipazione al programma in quanto è riuscito a far cedere alla passione la fidanzata Manuela. Il legame tra i due era davvero piuttosto forte, al punto da dare luogo ad una relazione che va avanti ancora oggi.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Gli altri ex concorrenti provenienti dal reality sulle tentazioni

Al momento, però, non vi è la conferma ufficiale della partecipazione di questi due protagonisti al GF Vip. Ad ogni modo, la notizia non risulta affatto strana considerando che non è affatto la prima volta che gli autori del reality show decidono di annoverare nel cast persone provenienti da altri programmi analoghi, specie Temptation Island.

Ne sono un esempio Alessandro Basciano, Carlotta Dell’Isola, Selvaggia Roma e tanti altri. Inoltre, c’è da dire che quest’anno, nel cast del programma pare ci sia anche un’altra ex tentatrice del villaggio, ovvero, Antonella Fiordelisi. Anche su di lei non vi è conferma, ma la notizia è alquanto papabile.