Nicolas Vaporidis è stato un naufrago in grado di catalizzare l’attenzione del pubblico de L’Isola dei Famosi 2022 non per il vissuto strappalacrime o qualche relazione in Honduras, ma per la sua personalità. Inizialmente ermetico, poi un po’ più aperto, è arrivato portando addosso l’etichetta di Luca Molinari in Notte prima degli esami e diventando poco a poco, semplicemente Nicolas. Un compito non facile quando si ha un passato così tanto impresso nella mente dei telespettatori.

Il cambiamento più grande è avvenuto quando ha incontrato Edoardo Tavassi. Il legame più autentico che si sia visto e apprezzato nel reality e che continua anche fuori. I due ex naufraghi si sono visti già due volte da quando è finito il programma. L’attore romano ammette:

“Sarebbe stata un’altra Isola senza di lui”.

Nicolas Vaporidis fa un’ammissione sulla vittoria all’Isola dei Famosi 2022

Una delle caratteristiche di Nicolas che più sono state apprezzate e amate dai telespettatori dell’Isola dei Famosi 2022 è la sua sincerità. Non si è mai nascosto, ha sempre affrontato di petto tutte le situazioni e detto quello che pensava ogni volta, anche quando gli sarebbe convenuto stare zitto.

Così, anche una volta concluso il reality di Canale 5, continua a manifestare con onestà il suo reale pensiero. Nell’intervista a FanPage uscita oggi, non si nasconde dietro la sua vittoria schiacciante con l’89% dei voti, ma ammette candidamente:

“Penso che la vittoria sia stata così schiacciante perché mi confrontavo con Luca, che è entrato più tardi, quindi magari il pubblico si era affezionato un po’ meno. Sono sicuro che se mi fossi trovato in finalissima con Carmen o Edoardo, il divario sarebbe stato molto più ridotto“.

Una verità, palese anche ai telespettatori, visto che quando è stato al televoto contro Carmen Di Pietro ha vinto in modo meno schiacciante e contro Edoardo – grande favorito – non è mai andato al televoto. Ma non è da tutti ammetterlo, soprattutto di fronte ad un successo come quello del reality che gli ha fatto portare a casa un totale di oltre 200 mila euro tra cachet e montepremi finale.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Ammette di non essere stato il naufrago perfetto e che non gli manca per niente l’Isola, né nei momenti peggiori né nei ricordi più belli. Lui, così riservato, schivo, è stato felice di ritornare alla sua privacy e alla sua normalità.

Il giudizio di Nicolas Vaporidis sugli altri naufraghi dell’Isola 2022

Messo di fronte alla possibilità di dire la sua nell’intervista di FanPage, non si è nascosto e ha ammesso senza alcun dubbio che il naufrago più leale e più attraente è stato Edoardo, perché “la sua ironia è contagiosa“. Mentre il più scorretto è stato Jeremias Rodriguez, quello che non incontrerebbe più è Lory Del Santo.

Per lui la regista è stata una grande delusione perché è sempre stata un “personaggio”, ha sempre detto tutto e il contrario di tutto ed ha passato il tempo a provocare tutti. Nicolas confessa tutta la sua delusione per Lory Del Santo:

Pensavo che umanamente avesse un altro tipo di spessore. Avrebbe potuto essere una donna molto intelligente, invece ha continuato a mentire sapendo di mentire ed è tutto quello che anche nella vita vera, evito”.

L’errore con Vladimir Luxuria: “Le ho chiesto scusa la sera stessa”

Tanto si è discusso dell’errore di Nicolas Vaporidis con Vladimir Luxuria, quando utilizzò il maschile anziché il femminile per rivolgersi all’opinionista. Per i telespettatori le scuse sono state in diretta nella puntata successiva, ma invece dall’intervista a FanPage scopriamo che erano già avvenute la sera stessa, in confessionale. Ecco che cosa ha raccontato:

“È stato un lapsus, non era assolutamente mia intenzione. Non mi sono reso conto di averla chiamata ‘caro’. È stato un mio errore. Non c’è niente di più lontano da me, le ho chiesto scusa la sera stessa in un confessionale. Al di là della divergenza di opinioni, non mi sarei mai permesso di offenderla per la sua identità, assolutamente”.

Ma lui lo farebbe l’opinionista? Mai dire mai, però non lo sente nelle sue corde, sebbene ormai sembri un passaggio obbligatorio per chi partecipi ai reality con successo. Nicolas dichiara:

“Ci sono personaggi che hanno la capacità di intercettare quello che accade e riuscire a dare un’opinione intelligente e divertente al tempo stesso. Io non lo so, penso di no. Ma valuterò con tranquillità tutto quello che prima mi spaventava e a cui avrei risposto ‘No, non lo farò mai’. Ecco, “non lo farò mai” non lo dico più”.