Non tutti vogliono fare il Grande Fratello Vip. C’è anche chi i reality non li vuole nemmeno sentir nominare e di fronte a qualunque cifra dice di “no”. È il caso di un volto molto popolare nel mondo dello spettacolo, che da anni sta rifiutando sia il GF Vip che L’Isola dei Famosi. Scopriamo di chi si tratta.

Nota conduttrice snobba il Grande Fratello Vip: ecco chi è

Lei non ha bisogno di presentazioni perché la televisione l’ha fatta nell’epoca in cui il web non aveva tanto potere. Quando le influencer non esistevano e in televisione andavano in onda programmi come Casa Vianello, a cui peraltro ha partecipato. Stiamo parlando di Paola Barale, l’ex moglie di quel Raz Degan che vinse l’Isola dei Famosi.

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera ha decisamente snobbato i reality con parole piuttosto dure e chiare, forse smetteranno di proporglieli così. Infatti pare che da anni venga contattata per partecipare ai due reality Mediaset di punta e puntualmente rifiuta.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

“I reality non hanno dei bei contenuti”.

Pertanto nonostante anche lei ami la bella vita, a detta sua non diventerà mai ricca attraverso questi programmi. Una scelta di campo, per certi versi molto cara.

Perché non si vede mai in televisione?

Infatti sono anni che non si vede la nota conduttrice in tv. Alcuni telespettatori giovanissimi non sanno nemmeno chi sia. Ma perché questa mancanza di opportunità lavorative?  Durante la trasmissione Belve (che è stata riconfermata per un altro anno), ha confessato:

Su di me c’è un sorta di blocco, non posso dire se politico o televisivo, mi limito a dire che è un blocco. Dico il peccato e non il peccatore. Non è un blocco politico, ma ci sono dei personaggi molto influenti, lo erano ieri e lo sono adesso. Dai avete capito di chi parlo. Poi sulla mia carriera ha influito anche la notizia dei Carabinieri a casa mia. Sono stata assolta per quella faccenda. Però mi avevano dipinto come una narcotrafficante che spacciava e fumava. Facendo delle ricerca il mio nome era associato sempre alla coca in passato”.