Alessandro Basciano, durante l’esperienza al Grande Fratello Vip, ha avuto modo di conoscere Sophie Codegoni. Nonostante alcune incomprensioni iniziali, tra loro è nata un’intensa storia d’amore. Ad oggi, sembrano intenzionati a fare davvero sul serio. In una recente intervista per il settimanale Chi, hanno parlato di possibile convivenza e del desiderio di avere un bambino. Clementina Deriu, nei panni di ex compagna del modello, però, non ha gradito questa svolta. In una storia su Instagram, ha deciso di chiarire il suo punto di vista, focalizzandosi sul ruolo che Alessandro ha nella vita di Nicolò, il figlio nato dalla loro relazione.

Clementina Deriu furiosa per le dichiarazioni di Alessandro Basciano: “Bello fare i padri disinteressandosi!”

Le dichiarazioni di Alessandro Basciano non sono passate affatto inosservate agli occhi dell’ex compagna Clementina Deriu. I due hanno condiviso una relazione durata ben cinque anni. Nel 2016, sono anche diventati genitori con la nascita del piccolo Nicolò. La donna, in seguito alle parole dell’ex gieffino, ha deciso di mettere le cose in chiaro. Anche se, nella storia pubblicata su Instagram, non cita esplicitamente il suo nome, è palese che si stesse riferendo a lui.

A parer suo, la loro situazione familiare non sarebbe affatto positiva. Senza peli sulla lingua, ha denunciato l’assenza dell’uomo nella quotidianità del figlio. Ha ammesso che trascorre insieme al bambino solo due weekend al mese. Ritiene che se il giudice non avesse stabilito questi incontri, si sarebbe totalmente disinteressato al piccolo.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

L’ex di Alessandro Basciano si sfoga: “I figli bisogna anche crescerli”

Clementina Deriu ha ammesso che Alessandro Basciano non si prende affatto cura di Nicolò. Non è presente alle visite mediche, non va a prenderlo a scuola e non lo porta al parco. A parer suo, visto l’atteggiamento adottato, è assurdo pensare di mettere al mondo altri bambini. I figli necessitano di cure e attenzioni. Non ci si può limitare a donargli la vita.

Al momento, il diretto interessato non ha ancora risposto a queste provocazioni. Durante l’intervista per il magazine Chi, però, aveva tirato in causa più volto Nicolò. Stando alle sue parole, nei suoi piani c’è il desiderio di includere il bambino nella vita con Sophie Codegoni. Ha rivelato, infatti, di voler comprare una casa più grande proprio per lui. Visto le pesanti accuse, è probabile che, nelle prossime ore, decida di soffermarsi sulla questione.