La puntata di lunedì 6 giugno de L’isola dei Famosi ha decretato l’eliminazione definitiva di Lory Del Santo. La naufraga, dopo una lunga permanenza nel reality show di Canale 5, è stata costretta a dire addio ai suoi compagni di avventura. Il suo abbandono, però, non è stato indolore. Il manager Paolo Chiparo, subito dopo l’accaduto, si è lasciato a un lungo sfogo su Instagram dove ha denunciato il modo in cui la donna è stata trattata nel gioco. A parer suo, alcuni comportamenti sarebbero stati scorretti. Inoltre, la produzione non avrebbe valorizzato abbastanza la sua storia, a differenza di quella degli altri concorrenti.

Isola dei Famosi, il manager di Lory Del Santo senza parole: “Mi è dispiaciuto”

Non è la prima volta che il manager di Lory Del Santo esprime il suo malcontento per il trattamento che la donna ha ricevuto a L’Isola dei Famosi. Già durante la scorsa settimana, aveva reso noto il suo pensiero su determinati atteggiamenti da parte dei naufraghi e della produzione dello show. Dopo l’abbandono della showgirl, tramite un lungo post su Instagram, ha deciso di sottolineare nuovamente la sua posizione.

Ha affermato di essere rimasto molto dispiaciuto dal modo in cui è stata etichettata la sua cliente. Più volte, è stata costretta a sopportare gli attacchi dei suoi compagni di avventura. Inoltre, è stata accusata di essere falsa, nonostante abbia sopportato i numerosi televoti a testa alta. Paolo Chiparo avrebbe voluto che anche Lory, così come gli altri, ricevesse una sorpresa da parte di qualcuno a lei caro. Durante i suoi cento giorni di permanenza, la produzione non ha mai permesso a nessuno di mettersi in contatto con lei:

Mi è dispiaciuto solo come sia stata etichettata, massacrata senza pietà da un branco di lupi, compreso qualcuno in studio, evidentemente abbiamo visto dei daytime diversi, perché Lory non ha mai parlato male di nessuno.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Paolo Chiparo difende Lory Del Santo: “Messaggi positivi”

Paolo Chiparo pensa che Lory Del Santo sarebbe potuto essere un grande esempio per il pubblico a casa. La sua storia, fatta di coraggio e di scelte difficili, sarebbe stato un ottimo modo per trasformare uno show come L’Isola dei Famosi in un programma più educativo. Riprendendo le parole di Vladimir Luxuria, ha affermato che le persone non si aspettano questo obiettivo da un reality show, ma visto l’enorme potere comunicativo, sarebbe stata un’occasione perfetta per aiutare tutte le donne che stanno vivendo le stesse difficoltà della ex naufraga.

Anche se qualcuno adesso dirà, che i reality non sono programmi che hanno il compito di educare o di insegnare qualcosa a qualcuno, ma solamente di regalare spensieratezza. Io invece, credo che i reality hanno il potere della comunicazione, e quindi il dovere di lanciare dei messaggi positivi è inni alla vita.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paolo Chiparo (@paolochiparoofficial)