Alex Wyse avrà un’estate molto impegnativa davanti a sé. La partecipazione alla scuola di Amici gli ha permesso di farsi conoscere dal grande pubblico. Anche se è stato Luigi Strangis a portarsi a casa la vittoria, il suo talento non è passato affatto inosservato. I mesi trascorsi nel talent show gli hanno permesso di porre le basi per una carriera da cantautore. A partire dal 10 giugno, si sposterà nelle città di tutta Italia per conoscere i fan e firmare le copie del suo primo EP.

Alex Wyse annuncia il suo primo tour nelle librerie: tutti i dettagli

Alex Wyse non vede l’ora di partire per il tour che lo vedrà presente nelle librerie di tutta Italia. In onore dell’uscita del suo primo EP, intitolato Non siamo soli, viaggerà da una città all’altra per abbracciare i suoi fan. Solitamente, questi eventi raccolgono un gran numero di persone. Quando si tratta dei concorrenti di Amici, però, la folla è destinata ad aumentare.

Il cantante, tramite un post su Instagram, ha diffuso le date ufficiali del tour. La prima è fissata per il 10 giugno, nella città di Marcianise. Nel programma, composto da ben quattordici mete, ci saranno anche città come Roma, Stezzano, Bologna, Catania e Palermo.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Alex Wyse dedica un dolce messaggio ai fan: “Verrò a trovarvi”

Alex Wyse, fino ad ora, non è stato molto attivo sui social network. In ogni caso, non perde mai l’occasione per ringraziare tutti i suoi fan. La foto delle tappe del tour è stata accompagnata da una didascalia molto dolce. Il cantante ha ammesso di voler andare a trovare tutti i suoi follower:

Ciao persone, finalmente manca poco per poterci vedere tutti! Vi aspetto dal 10 giugno in giro per l’Italia, verrò a trovarvi.

Ovviamente, i commenti sono stati più entusiasti che mai. C’è chi si è limitato a lasciare un cuore e chi ha scritto parole colme di affetto. Qualche utente si è lamentato per l’assenza della propria città, però, in futuro, potrebbero esserci dei cambiamenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alex | (@imalexwyse)