Se l’abbandono di Jeremias Rodriguez all’Isola è stata una gioia per alcuni naufraghi, non si può dire lo stesso per il padre Gustavo, che avrebbe voluto continuare il percorso con lui.

Il genitore in questi giorni si è aperto mentre resta solo con Clemente Russo a Playa Sgamada e ha rivelato alcuni dettagli e considerazioni su quanto avvenuto.

Gustavo Rodriguez rivela: “Me lo aspettavo”

In questi giorni la solitudine si fa sentire a Playa Sgamada. Se già l’Isola dei Famosi è un’esperienza dura, farla solo in due su una playa, rende tutto più pesante. Così il papà di Belen Rodriguez si è lasciato andare al pensiero del figlio.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Sebbene ammetta di essere capace di proseguire l’esperienza da solo, senza alcun problema, però ovviamente avrebbe preferito farla con il figlio. L’uomo rispetta la decisione presa, ma gli dispiace e accusa il ragazzo:

“A dire la verità non mi ha dato nemmeno un secondo per esprimere tutte le mie emozioni con lui”.

Per il genitore la famiglia è la cosa principale della sua vita e il ragazzo è stato così veloce, da non avergli dato modo di fare alcunché e ammette:

Me lo aspettavo perché era un po’ preoccupato“.

Jeremias ha lasciato una speranza

Il papà riflette sulle parole che il figlio ha detto quando ha dichiarato che in Italia avrebbe fatto un annuncio importante e si consola con la speranza di quella gioia futura che li attende. Però precisa:

“Mi sarebbe piaciuto che restasse, perché qui siamo stati da Dio, anche insieme a Marco, Clemente Russo, Lory Del Santo. Però il gioco è così, tutto cambia”.


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥