Giovedì 10 marzo, su Canale 5, è stata trasmessa la semifinale del Grande Fratello Vip 6. Signorini ha deciso di dedicare un momento a Manuel Bortuzzo: il ragazzo grazie al reality show ha trovato l’amore con Lulù Selassié. L’ex gieffino ha spiegato ai telespettatori cosa significa vivere una vita sulla sedia a rotelle.

Manuel Bortuzzo si racconta

In occasione della semifinale del Grande Fratello Vip 6, Signorini ha chiamato Manuel Bortuzzo al centro dello studio per una breve intervista. L’ex gieffino ha ringraziato il programma per avergli fatto trovare l’amore della sua vita. Tuttavia, il nuotatore non ha potuto non parlare della sua disabilità.

Come spiegato dal 23enne, il suo problema afflige milioni di ragazzi. A differenza degli altri, Manuel si è detto fortunata per avere una grande famiglia alle spalle che l’ha aiutato nel momento più buio della sua vita.  Con il sorriso che da sempre lo contraddistingue, Bortuzzo sulla disabilità ha dichiarato:

“Dobbiamo parlarne. Viverla con normalità senza problemi”.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

‘Faccio una vita di m…’

Nel corso della chiacchierata con Alfonso Signorini, l’ex gieffino ha rivelato che non è facile affrontare la vita di tutti i giorni per un ragazzo disabile. A tal proposito il nuotatore ha ammesso che a volte la cattiveria nei confronti di una persona matura con il tempo. Manuel dopo essere stato vittima di una sparatoria ha perdonato i suoi “esecutori”, ma al tempo stesso ha affermato:

“Faccio una vita di m… Non sai darti una risposta ai perché della vita”.

Nonostante le difficoltà, Bortuzzo ringrazia di essere ancora in vita. Una cosa che non da affatto per scontata. Il diretto interessato ha spiegato al conduttore del Grande Fratello Vip 6 che ogni cosa va affrontata con il sorriso e con l’amore. Solamente l’amore per una madre, un padre, una fidanzata o semplicemente per sé stessi porta una persona a vedere tutto con occhi diversi. Manuel Bortuzzo ha concluso:

“L’importante è che sia amore, con quello si possono risolvere tante cose”.

Prima di tornare tra i “vipponi” eliminati, lo sportivo ha confidato che il suo sogno è quello di vincere le Paralimpiadi di Parigi in programma nel 2024. Nel frattempo, gli piacerebbe essere alla conduzione di programmi come Le Iene o Scherzi a Parte.


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥