In un’intervista rilasciata a SuperGuida Tv, Sonia Bruganelli ha detto cosa pensa del cast del Grande Fratello Vip 6.

Bruganelli: “Perché ho sempre difeso Soleil”

Il prossimo 14 marzo 2022 il Grande Fratello Vip 6 termina. Per questo motivo Sonia Bruganelli in un’intervista ha rivelato cosa pensa di tutti i concorrenti che hanno preso parte all’edizione. In particolare ha voluto precisare perché ha sempre sostenuto Soleil Sorge:

“Non conosco Soleil e non la conoscevo prima”.

L’opinionista ha reso noto che gli autori non hanno mai fatto pressioni per difendere la 27enne italo-americana. Ha confidato che dal nome, Soleil le stava anche antipatica. Una volta cominciata l’avventura nella casa di Cinecittà, però, l’ha rivalutata:

“Ho provato per lei simpatia a pelle quando ho notato che amava stare al centro dell’attenzione e riusciva a creare dinamiche”.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Terminato il Grande Fratello Vip, Sonia e Soleil probabilmente non diventeranno mai amiche e non usciranno mai insieme. Tuttavia, in qualità di opinionista del reality show di Canale 5 si augura che Soleil Sorge possa vincere il programma.

Top e flop secondo l’opinionista

Nel corso dell’intervista Sonia Bruganelli ha parlato del resto del cast. Senza giri di parole, la diretta interessata ha ammesso:

“I famosi mi hanno stupito di più rispetto ai giovani”.

Secondo l’opinionista, c’è una grande differenza tra chi è abituato a stare davanti ai riflettori e chi no. Per quanto riguarda i “vipponi”, ha spiegato di avere sottovalutato Carmen Russo: in principio pensava che non prendesse mai una presa di posizione, ma poi ha compreso che non era così. E’ rimasta spiazzata anche dall’approccio di Giucas Casella:

“Non avrei mai pensato che potesse arrivare alla fine preservando la sua positività”.

Sonia si è detta dispiaciuta per il percorso di Nicola Pisu: il ragazzo avrebbe perso tempo per via dell’infatuazione nei confronti di Miriana Trevisan e anziché farsi conoscere dai telespettatori, è rimasto illuso. Gianluca Costantino e Andrea Casalino sono stati nella casa di Cinecittà troppo poco tempo per essere giudicati. Alessandro Basciano invece poteva fare molto di più.

Per quanto riguarda Nathalie Caldonazzo ha ammesso di avere preso subito una posizione. mentre non è riuscita ad inquadrare il personaggio di Alex Belli. A detta dell’opinionista, Gianmaria Antinolfi ha saputo dimostrare di essere credibile:

“Prima mi sembrava un ragazzo che andava solo in giro sulle copertine dei giornali”.

Infine, Sonia Bruganelli ha elogiato Kabir Bedi e Katia Ricciarelli:

“Loro avevano più da perdere rispetto agli altri che prima di quest’esperienza facevano poco o niente”.


🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥