In un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo, la vice presidente del Moige, Elisabetta Scala ha espresso un commento piuttosto critico al Grande Fratello Vip 6. Ma non solo, sono finiti nel mirino del Movimento Italiano dei Genitori anche tre “vipponi”.

L’attacco ai concorrenti

Elisabetta Scala ha criticato l’atteggiamento di Alex Belli. Secondo la vice presidente del Moige, il 38enne non è altro che un uomo conteso da due donne. Poi, ha fatto delle insinuazioni mirate sull’ex gieffino:

“Un narcisista manipolatore”.

La donna ha commentato con una vena polemica anche la relazione tra Sophie Codegoni  e Alessandro Basciano:

“Vittima di una dinamica violenta”.

Secondo lei, la storia d’amore tra i due coinquilini potrebbe essere definita “tossica” viste le numerose discussioni senza un motivo valido. A finire nel mirino del Moige, c’è stata anche Miriana Trevisan:

“Penso sia poco opportuna, certi sentimenti non vanno sbandierati”.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Il riferimento potrebbe essere dato dal modo di comportarsi della showgirl, prima con Nicola Pisu e poi con Biagio D’Anelli.

La stoccata al programma

Nell’intervista al magazine Nuovo, Elisabetta Scala ha esteso il giudizio negativo anche all’intero programma condotto da Alfonso Signorini. La diretta interessata non ha utilizzato mezzi termini nei confronti del Grande Fratello Vip 6:

“Una pornografia dei sentimenti e i protagonisti del reality show sono adulti poco risolti”.

Katia Ricciarelli non menzionata

All’interno della casa più spiata d’Italia, Katia Ricciarelli non ha sempre avuto un buon comportamento. La cantante lirica è spesso finita al centro di polveroni mediatici, a causa di alcune frasi infelici pronunciate ai danni dei suoi compagni d’avventura. Nonostante le numerose cadute di stile della 76enne, la vice presidente del Moige ha preferito risparmiare l’ex gieffina dalle critiche.