Katia Ricciarelli è come il lupo che perde il pelo, ma non il vizio. Infatti sebbene sia stata più volte rimproverata, ammonita e abbia rischiato un linciaggio social, continua a parlare nel reality di Canale 5 senza filtri, come se fosse sul divano di casa sua con la nipotina.

Stamattina in una lunga chiacchierata con Soleil Sorge ha parlato di Lulù Selassié in termini estremamente duri e gratuiti. Ecco cos’ha detto.

Le parole di Katia contro Lulù

Che il reality possa far perdere il contatto con la realtà è normale. Quando fu creato il Grande Fratello era un esperimento sociale per vedere come delle persone sconosciute si sarebbero comportate in una reclusione. Tuttavia ora, più che reclusi sono in una sorta di villeggiatura pagata, visto quanti contatti hanno con l’esterno. Pertanto anche il senso di alienazione dalla realtà viene meno. Eppure c’è chi proprio non capisce di dover usare dei filtri perlomeno quando parla.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Stamattina Katia Ricciarelli ha spiegato alla sua “nipotina nel GF” perché secondo lei Lulù non dovrebbe arrivare in finale. Ecco che cosa le ha detto:

“Kabir ha detto una cosa: è un cartone animato, perché non c’è niente di vero dentro questa ragazza“. 

Soleil ha ribattuto:

“No, di vero c’è sicuramente la sua persona, come affronta le cose”. 

Katia ha continuato:

“Dalle lentiggini alle due cose in testa, alla borsettina”. 

Ecco il video:

Ma quando l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne le ha fatto notare che la princess ha una personalità molto particolare, subito la cantante lirica ha continuato la sua invettiva:

No, perché tutte le volte che è venuta fuori a livello di personalità, è venuta fuori una volgarità unica. Ma che c*zzo fai, ma ti ti, ti te. Se tu la provochi scoppia e viene fuori la vera, come è successo. Non ci dimentichiamo tutto il percorso. Quando rincorreva lui (Manuel Bortuzzo), questa borsettina era una cosa, secondo me, addirittura grottesca. Quello che mi meraviglia e mi dispiace è la reazione di lui, che prima era… Poi improvvisamente si è aperto un mondo. Porca miseria, ragazzi”.

Addirittura rinvangando il loro passato ha aggiunto:

Ogni volta che Lulù  ha dato il peggio di sé, hanno sempre cercato di comprenderla. Io quando ho detto una parola fuori posto mi hanno fatto un caso assurdo: ‘Devi chiedere scusa’. Lei ha fatto delle robe allucinanti. Ti ricordi le parole pesanti che ha detto su tematiche sociali e fuori luogo? Gli scleri allucinanti. Tutto questo l’hanno fatto passare come: ‘Ma è perché le manca Manuel”.

Le parole gravi di Katia Ricciarelli

Ma il peggio è arrivato dopo, quando la soprano ha esagerato dicendo:

“Con questi capelli che mi viene voglia di bruciarglieli da quanto sono brutti”.

E Soleil non ha ribattuto, ma anzi ha aggiunto:

“Sarebbe ora che si tolga le extension”. 

Ecco il video che un utente di Twitter ha immortalato:

Tutte e tre le concorrenti del Grande Fratello sono in nomination per diventare la seconda finalista. Sicuramente con questi discorsi perderanno parte dei consensi. Alla cantante non interessa perché ha sempre detto di voler lasciare spazio ai giovani, ma a Soleil Sorge?