Miriana Trevisan e Manila Nazzaro sono due delle protagoniste del Grande Fratello Vip 6. Nella giornata di domenica 13 febbraio, le due “vippone” sono state pizzicate da Jessica Selassié mentre parlavano in codice nella stanza arancione.

L’episodio incriminato

Manila da quando ha preso le distanze da Soleil Sorge, è sempre più vicina all’amica Miriana. Nel pomeriggio di domenica 13 febbraio, le due concorrenti si sono isolate dal gruppo momentaneamente e sono andate nella stanza arancione. Stando a quanto riportato dai video presenti sul web, le due concorrenti avrebbero cominciato a parlare in codice. Tenendo l’anta aperta dell’armadio, l’ex Ragazza di Non è la Rai avrebbe scritto una lettera.

Mentre le due “vippone” erano intente a parlare tra di loro, sono state raggiunte improvvisamente da Jessica. Quest’ultima pare che le abbia prontamente rimproverate:

“Ragazze”.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

In seguito al rimprovero della coinquilina, Miriana e Manila si sono accorte che avevano una delle telecamere puntate addosso.

L’ipotesi del web

Secondo i telespettatori della diretta h24, Manila e Miriana avrebbero messo in atto una strategia. A quanto pare, però, le cose potrebbero non essere andate in quel modo. Le due gieffine, parlando dei concorrenti in nomination avrebbero sostenuto che tra Antonio, Kabir e Gianluca, quest’ultimo potrebbe essere eliminato. Di conseguenza, quella parte di armadio  potrebbe essere presto liberata. Ovviamente, si tratta solo di supposizioni in quanto le due dirette interessato non hanno mai parlato di complotti o strategie ai danni degli altri “vipponi”.