Dopo un duro scontro con Alessandro Basciano, Manila Nazzaro sostiene che il ragazzo sia cambiato nei suoi atteggiamenti. La gieffina Manila ha dovuto affrontare uno scontro con Alessandro per i turni delle pulizie. L’ex Miss Italia, infatti, ha accusato il coinquilino di non fare il suo dovere nei turni delle pulizie nella casa del Grande Fratello Vip 6. Lui ha commentato: “Faccio come mi pare” mostrando tutto il suo disappunto sulla discussione. Poco dopo lo scontro Manila ha cercato di richiamare l’attenzione di tutti per riorganizzare i nuovi turni tutti insieme ma si è detta molto delusa dalla mancanza di rispetto. Intanto l’imprenditore ha replicato ancora:

“Lei sta lavando i piatti e c’è gente che non li lava mai”.

Il confronto tra Manila Nazzaro, Nathaly e Katia

In merito a questa discussione, Manila Nazzaro si è trovata anche a discutere con Nathaly Caldonazzo e Katia Ricciarelli. Infatti, ha raccontato la discussione che ha avuto con Alessandro Basciano alle due coinquiline. In particolare ha riportato il fatto che Alessandro le aveva detto di far lavare i piatti a Kabir. L’ex miss Italia però ha ribattuto:

“Kabir non gli faccio lavare i piatti perché è una persona di una certa età, e ha difficoltà a farli perché li ho visti, alla fine li abbiamo rilavati tutti. Poi si è messa in mezzo Miriana che gli ha detto “Ma come ti permetti con le persone più grandi di noi? Un po’ di rispetto almeno. Katia lava i piatti tutte le mattine, tutte le sere, Giucas li mette, Kabir lava pure, ma come vi permettete?”.

Manila Nazzaro

Pronta la replica di Katia

Katia ha poi replicato: “Ce l’ha un pochino l’estro lui di rompere”. Mentre Manila ha aggiunto: “Gli ho detto “Comunque se vuoi aiutarmi devi aiutarmi in tutto”. A tal proposito Nathaly ha anche rivelato che “Iniziano le nomination per questi motivi”. “Anche perché non c’è ne sono altri” ha aggiunto Katia.

L’ex miss Italia, Manila Nazzaro, ancora delusa dal comportamento del coinquilino ha chiosato: “Sai che Ale non era così prima? Ale non era così quando è arrivato, si è proprio lasciato andare, faceva un sacco di cose”.