Più problemi a trovare degli ingaggi interessanti e a lavorare dopo aver partecipato al Grande Fratello Vip. L’hanno detto Gabriele Rossi e Jane Alexander. Proprio mentre sta andando ancora in onda il Grande Fratello Vip 6, i due ex concorrenti delle scorse edizioni, hanno raccontato quello che stanno subendo dopo aver partecipato al reality show di Mediaset. Vediamo quali sono state le loro parole.

Gabriele Rossi e Jane Alexander, la denuncia

Gabriele Rossi e Jane Alexander dopo aver partecipato al Grande Fratello Vip hanno detto di aver riscontrato diversi problemi lavorativi. In particolare Jane Alexander nel corso di un’intervista ha detto:

“L’esperienza nel reality in sé è bella, quel tempo sospeso è un regalo che non tutti possono vivere. Stare nella Casa però non ha aiutato. Ora mi considerano peggio di prima! Anche nel cinema: “Ha fatto il GF Vip, per noi non va più bene”. Per fortuna ora si sta muovendo qualcosa”.

jane alexander

Le parole di Gabriele Rossi

In un’intervista rilasciata ad un noto settimanale, Gabriele Rossi ha detto invece:

Un attore che fa il Grande Fratello Vip non viene mai visto di buon occhio. Per due anni non sono stato ammesso ai provini, mi sono rialzato da un anno. Ci sono stati motivi per la partecipazione al reality. Per esempio, lavorare a Mediaset nella fiction Solo Per Amore. Quando poi le alte sfere ti convocano per scegliere, di fatto è una scelta che pretende un sì! L’ho pagato sulla mia pelle”.

Cosa è accaduto ai due VIP

Gabriele Rossi e Jane Alexander hanno raccontato quest’esperienza che gli sta creando non pochi problemi lavorativi. Infatti, da un po’ sono lontani dal grande schermo e secondo loro, la colpa è da ritrovarsi nella partecipazione a Grande Fratello Vip. Sarà vero?