A distanza di un anno circa dalla squalifica di Alda D’Eusanio dal Grande Fratello Vip, la donna è tornata a parlare della vicenda. Nel corso di un’intervista su Nuovo, infatti, la protagonista ha manifestato il suo disappunto per quella decisione, a suo avviso, troppo rigida, e soprattutto per criticare l’atteggiamento che la produzione sta adoperando quest’anno. Il riferimento è chiaramente andato a Katia Ricciarelli. Scopriamo cosa ha rivelato.

Lo sfogo di Alda D’Eusanio durante l’intervista

Alda D’Eusanio ancora non ha digerito la squalifica dal GF Vip dell’anno scorso, e come potrebbe dato che dopo quell’evento la sua carriera è colata drasticamente a picco. Nel corso di una recente intervista, la giornalista ha rivelato di essere ancora profondamente amareggiata per il modo in cui è stata trattata dal tutto lo staff di Mediaset. In particolare, la donna si rese protagonista di frasi piuttosto gravi sulla vita privata di Mia Martini e Laura Pausini.

Tali dichiarazioni furono reputate così estreme, al punto che la produzione chiamò la concorrente in confessionale, le disse di racimolare tutte le sue cose e di andare via immediatamente dalla casa senza salutare nessuno. La donna, così, fu costretta ad andare via come una ladra e ai concorrenti fu vietato di pronunciare il nome di Alda D’Eusanio durante la loro partecipazione al GF Vip. La protagonista ha commentato questa decisione in questo modo:

“Come si faceva con le streghe sul rugo nel 1600. Una sorta di eliminazione della mia esistenza e del mio percorso al GF Vip”.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

La denuncia a Mediaset e l’attacco a Katia

Nel corso della sua intervista, poi, Alda D’Eusanio ci ha tenuto a ribadire di essere stata costretta a citare in giudizio Mediaset dato che nessuno le ha più risposto. A tal proposito, ha rivelato: “Ho fatto causa a Mediaset“. Poi ha aggiunto: “Nessuno mi ha mai più parlato: né Signorini né tantomeno l’editore Pier Silvio Berlusconi, che ha preso la decisione di cacciarmi via con infamia, distruggendo 40 anni di carriera“. L’amarezza che ancora prova Alda è quasi tangibile, specie perché dopo quell’episodio è stata cancellata dal mondo della tv, non ricevendo più chiamate per lavorare né in Mediaset, né in Rai, né da nessun’altra parte.

La donna, poi, ha voluto lanciare una stoccata anche contro Katia Ricciarelli. Nello specifico, ha criticato il modo in cui la produzione del reality show pare stia continuando a tutelare la cantante lirica. Anche lei, infatti, si è resa protagonista di frasi discutibili, che sul web hanno sollevato un bel polverone, tuttavia, il trattamento a lei riservato è stato differente. Pertanto, Alda ha chiosato dicendo:

Per Katia Ricciarelli c’è una rete di protezione al GF Vip. Io invece sono stata cacciata a pedate!”