Katia Ricciarelli sta facendo parlare di sé senza tregua in questi giorni. La protagonista del Grande Fratello Vip 6 ha attirato su di sé critiche da tantissime parti. Ora arriva anche il Corriere della Sera a criticare i suoi comportamenti.

Il commento del Corriere della Sera su Katia Ricciarelli

In un articolo a cura del giornalista Renato Franco i suoi comportamenti sono ritenuti “inaccettabili per una tv generalista”. Nel pezzo vengono descritti con dovizia di particolari i suoi “sfondoni” e viene stigmatizzato il suo esempio:

“A una certa età (75 gli anni di Katia Ricciarelli) poi dovrebbe vincere il pudore, la saggezza; c’è un tempo per l’esibizione e poi quello in cui fai migliore figura a non prendere la tessera di certi circoli che aspirano solo alla visibilità. Katia Ricciarelli ha detto che non trovava più stimoli per andare avanti, mentre «qui, nella casa, ho ripreso a sognare». Per onestà avrebbe dovuto dire che l’unico stimolo a farsi spiare 24 ore su 24 è il generoso assegno di Mediaset per stare lì (migliaia di euro a settimana)”.

Chissà se anche in questo caso verranno mostrati stralci dell’articolo che ha avuto una grande risonanza, in trasmissione, quando nella serata di Venerdì 7 Gennaio verrà finalmente affrontato quanto sta accadendo. Intanto il numero delle persone che sui social inneggia ad un’espulsione della donna dal programma continua ad aumentare.

I vip contro Katia Ricciarelli

Ormai anche ex concorrenti del Grande Fratello si stanno accodando all’appello che è iniziato con l’hashtag #FuoriKatia. Cristina Plevani, concorrente della prima edizione del programma, quando ancora era composta da volti sconosciuti al pubblico, ha dichiarato sui social:

Mentre Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò hanno chiesto la sua squalifica. Ecco il video:

Ainett Stephens, altra ex gieffina, ha fatto un’analisi molto precisa di quanto sta accadendo in queste ore, ricordando anche che:

“Il problema principale dentro al GF Vip non è solo il razzismo, la mia domanda è come siamo arrivati a questo punto? Una trasmissione guardata soprattutto da adolescenti che prendono come esempio questi così detti personaggi affamati di clip considerati fighi perché dicono le cose in faccia insultando ma va bene così sono sinceri almeno”.

Ainett Stephens contro Katia Ricciarelli

 

Ma anche tra gli ex concorrenti di quest’edizione c’è chi interverrà. Clarissa Selassié e Patrizia Pellegrino durante una diretta Instagram hanno dichiarato:

“Questi utenti ci consigliano di alzarci tutti in piedi e di andare al centro del palco, bloccando Alfonso Signorini per dire qualcosa? Vogliono una cosa del genere, un tipo particolare di sciopero. E facciamolo, non è mica una cattiva idea. Devono fare qualcosa e penso che lo faranno. Però se non sarà così, adesso è il momento giusto per fare quello che ci chiedono di fare in diretta”.

Clarissa Selassié dal canto suo aveva già dichiarato che se non verranno presi provvedimenti contro Katia Ricciarelli lei abbandonerà lo studio e non vi farà più ritorno. Sorte analoga all’interno della casa del GF VIP 6, in cui la sorella Jessica ha dichiarato che per protestare nel caso non succeda nulla e si provi a minimizzare, lei se ne andrà dal salone dove i vip vengono riuniti durante la diretta e passerà tutto il tempo in camera. Ormai dentro e fuori dalla casa, le persone sono stufe di Katia Ricciarelli.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

🔥 Non perderti le migliori offerte su TV e Casa, segui il nostro canale Telegram: t.me/scontipuntocasa 🔥