Come abbiamo visto la vita dentro la Casa del Grande Fratello Vip 6 ormai è pesantissima. I litigi sono all’ordine del giorno e non c’è più pace. Se da un certo punto di vista va bene che ci siano dinamiche perché fanno sì che il pubblico si appassioni sempre di più, dall’altra il livello di volgarità è oltre il limite della decenza. L’ultima discussione ha coinvolto la Princess Lulù Selassié e Katia Ricciarelli in queste ore e le parolacce non sono mancate né da parte di una né dell’altra.

Alfonso Signorini comunicherà un provvedimento disciplinare contro i concorrenti?

Tutti si chiedono se la decisione di anticipare la puntata del Grande Fratello Vip 6 abbia a che vedere con il provvedimento disciplinare che Alfonso Signorini ha richiesto ieri, ma purtroppo non è dato saperlo. Di motivi per sanzionare i vari concorrenti del GF VIP non ne mancano!

La prossima puntata del Grande Fratello è fissata per Venerdì 7 Gennaio, anziché Lunedì 10 Gennaio. Il programma “Viaggio nella Grande Bellezza: speciale Quirinale” è stato rimandato proprio per far spazio al reality show. Inoltre anche per la puntata di venerdì Sonia Bruganelli sarà sostituita da Laura Freddi, perché si trova ancora in viaggio. La neo opinionista lunedì se l’è cavata egregiamente. Non solo è stata ironica, ma ha saputo commentare le dinamiche della Casa in modo preciso e puntuale.

Gli ottimi ascolti della puntata di lunedì

Ma il motivo potrebbe anche essere dovuto agli ottimi risultati in termini di ascolti del Grande Fratello Vip 6. Infatti nella puntata di ieri lo share è stato del 21% di media e ha raggiunto anche il 36% nella seconda serata (che poi è diventata notte visto l’orario in cui è finito: quasi le due).

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Forse la ragione del cambiamento di programmazione della rete Mediaset è dovuto semplicemente al desiderio di cavalcare l’onda della polveriera di litigi esplosa nella casa del Grande Fratello Vip 6. Di sicuro qualcosa su cui costruire la puntata ce l’hanno già, fin da ora!