Sull’ultimo numero del settimanale Oggi è apparso un gossip davvero interessante che riguarda le sorelle Selassiè del Grande Fratello Vip. Lucrezia, Jessica e Clarissa hanno preso parte al reality show di Canale 5 con il titolo di principesse, tuttavia, pare che la verità non sia affatto questa.

Le sorelle Selassiè non sarebbero principesse vere

Le principesse Selassiè hanno un falso titolo nobiliare? Questa è la domanda che si stanno ponendo molti telespettatori del GF Vip. In queste ore, infatti, è stata sganciata una bomba non indifferente sul loro conto. Stando a quanto emerso, le tre ragazza non sarebbero realmente delle principesse in quanto il loro padre avrebbe falsificato i documenti. 

L’uomo in questione, infatti, attualmente si troverebbe in carcere a Lugano a causa di una truffa. Il suo vero nome sarebbe Giulio Bissiri e il mandato d’arresto ai suoi danni segna la data 5 marzo 2021. Il padre delle tre concorrenti dovrà scontare circa tre mesi di carcere per una truffa del valore di 10 milioni di franchi.

Il padre avrebbe falsificato i documenti

Prima di essere arrestato, Giulio svolgeva la professione di giardiniere e la esercitava nel palazzo imperiale. Quando è rientrato in Italia, poi, avrebbe fatto di tutto per riuscire ad ottenere il tesoro del Negus (titolo nobiliare etiope). Allo scopo di raggiungere tale obiettivo avrebbe convinto i veri discendenti di Hailé Selassié a firmare una delega.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Dopo svariati tentativi, l’uomo in questione sarebbe riuscito a far falsificare i documenti che gli avrebbero consentito di ottenere il titolo di discendente dell’imperatore etiope. Se questa dovesse essere la verità, le tre sorelle avranno molto da raccontare nella prossima puntata del GF Vip.