La puntata del 20 settembre del Grande Fratello Vip è stata ricca di colpi di scena. Tra i vari avvenimenti degni di nota c’è stato, sicuramente, lo scontro tra Soleil Sorge e il suo ex Gianmaria Antinolfi. I due hanno avuto uno scontro così forte al punto che entrambi hanno dichiarato di essere pronti a sguinzagliare i propri legali. Scopriamo cosa è accaduto.

Lo sfogo di Soleil Sorge contro il suo ex

Nel corso della puntata di ieri del Grande Fratello Vip è scoppiato il caos tra Gianmaria e Soleil. Quest’ultima ha dipinto la relazione avuta con il suo ex come tossica. L’ex tronista di Uomini e Donne, infatti, ha accusato il suo coinquilino di essersi spesso comportato in modo insistente nei suoi riguardi.

La ragazza ha, addirittura, alluso a fenomeni di stalking. Durante la diretta, poi, Alfonso Signorini ha intavolato l’argomento e i toni si sono accesi parecchio. Ad un certo punto, la Sorge ha perso la pazienza ed ha detto: “Non si trattano così le donne”.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Gianmaria Antinolfi sbotta nella notte

In seguito ha aggiunto: “I miei legali si possono attivare in questo caso perché non ne posso più“. D’altro canto, però, Gianmaria non ha affatto apprezzato le dichiarazioni rilasciate dalla coinquilina. Per tale ragione ha avuto uno sfogo dopo la puntata.

L’ex di Belen Rodriguez e Dayane Mello ha detto di reputare davvero gravissime le insinuazioni mosse dalla sua ex fidanzata. Le sue parole ledono la sua credibilità e dignità, pertanto, desidera parlare immediatamente con i suoi legali per tutelarsi.