Nel corso della puntata di ieri di Uomini e Donne è stata presentata Andrea Nicole, la tronista nata con un sesso biologico differente da quello attuale. Durante la presentazione, Maria De Filippi non ha potuto fare a meno di intervenire e di spiegare qualche retroscena inerente il loro primo incontro.

Il discorso di Maria De Filippi su Andrea Nicole

A Uomini e Donne è stato affrontato un argomento molto delicato e toccante, ovvero, quello della transessualità. La nuova tronista Andrea Nicole, infatti, è nata uomo, ma sin dal primo momento si è resa conto di non trovarsi nel corpo giusto. Durante la presentazione, la ragazza ha detto di aver affrontato tutto da sola, in quanto la sua famiglia ha fatto un po’ di fatica ad accettare questa situazione.

Nel discorso, poi, è intervenuta anche Maria De Filippi, la quale ha detto: “La prima volta ti guardavo come un’imbecille“. In seguito ha aggiunto: “Quando eri seduta davanti a me non ho fatto altro che guardarti le mani, le gambe cercando di vedere se c’era qualcosa che non era giusto, normale”.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Il concetto di “normalità” sfatato a Uomini e Donne

Successivamente, poi, si è resa conto del fatto che, in realtà, non c’era assolutamente nulla da guardare, ma solo da conoscere. La conduttrice ha rivelato che da piccoli ci inculcano il concetto di “normalità” e questo ci spinge a guardare con distacco tutto quello che è “diverso” dal comune.

La presentatrice, poi, ha rivelato che al momento del provino c’erano anche due uomini con lei, i quali sono rimasti esterrefatti dalla bellezza di Andrea Nicole. Quando hanno scoperto la verità hanno fatto fatica a crederci.