L’ultima registrazione di Uomini e Donne, quella di domenica 9 maggio, è stata davvero ricca di colpi di scena. In studio sono tornati, ancora una volta, Riccardo e Roberta, per parlare delle cause che hanno portato la loro relazione a capitolare. Durante il dibattito, però, Guarnieri ha mosso delle accuse molto forti contro alcuni esponenti del parterre.

Nel suo mirino ci sono finiti, non solo la Di Padua, ma anche Ida Platano e Armando Incarnato. Specie quest’ultimo si è particolarmente infastidito, al punto da generare una quasi rissa in studio. Alcuni dei presenti sono stati costretti ad intervenire per separarli. Vediamo cosa è accaduto.

Riccardo e Roberta tornano a Uomini e Donne

Le anticipazioni relative alla registrazione del 9 maggio di Uomini e Donne rivelano che Riccardo e Roberta sono tornati in studio. La prima a sedersi al centro è stata lei, la quale ha espresso la volontà di chiudere per sempre con il cavaliere. Quando quest’ultimo ha messo piede nella trasmissione, ha cominciato ad inveire contro alcuni esponenti del parterre. Il cavaliere è partito dalla dama che aveva di fronte e l’ha accusata di aver architettato un piano per tornare nel talk show.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Lo scopo di Roberta sarebbe unicamente quello di aumentare il numero di follower su Instagram per fare più sponsorizzazioni. A tal proposito, la dama gli avrebbe chiesto di fingere una crisi per fare un po’ di scalpore. La Di Padua, chiaramente, ha provato a difendersi smentendo queste accuse. Ad ogni modo, la redazione è sembrata schierarsi dalla parte di Guarnieri in quanto si è trovata d’accordo sul fatto che, tra i due, la più propensa a tornare sia stata proprio lei.

La quasi rissa tra Guarnieri e Armando

Successivamente, poi, nel mirino ci è finito Armando Incarnato. Riccardo, infatti, ha confessato che Roberta gli ha confidato che Armando fosse solito parlar male della redazione di Uomini e Donne. Lei ha smentito queste accuse, ma lui si è mostrato alquanto deciso. Sulla vicenda, dunque, non è potuto non intervenire il napoletano, che si è scagliato contro Guarnieri.

Armando, però, non aveva il microfono acceso, pertanto, non si è potuto ascoltare al meglio il suo punto di vista. Ciò che è apparso palese ai presenti in studio, però, è stato il fatto che i due hanno dato luogo ad un duro faccia a faccia a seguito del quale stava scoppiando una rissa. Le persone vicine ai due litiganti sono state costrette ad intervenire per separarli ed evitare il peggio.