Amici 20, la sfida di Leonardo contro sé stesso: ecco come è finita

Amici 20, la sfida di Leonardo contro sé stesso: ecco come è finita

Nella dodicesima puntata di Amici 20 andata in onda alle ore 14:10 su Canale 5 sabato 13 febbraio 2021, abbiamo assistito alla sfida di Leonardo con sé stesso. Una nuova metodologia che è stata messa in atto da Rudy Zerbi. Il coach, infatti, ha deciso di riconsegnare la felpa al proprio allievo, solo se il cantante in questione sarebbe riuscito a superare i propri blocchi che sono emersi durante la puntata della scorsa settimana.

Amici 20: Leonardo è riuscito a riavere la felpa?

Zerbi ha riconfermato la maglia di Amici 20 a Leonardo. Il cantautore, dopo essersi preso un bello spavento, può continuare il suo percorso all’interno del talent show. L’esibizione alle quale si è sottoposto l’allievo che fa parte del team di Rudy è stata un mashup di due brani che gli sono stati assegnati: il primo è quello di Rino Gaetano dal titolo “A mano a mano” e il secondo “Che vita meravigliosa” di Diodato.

Si è presentato sul palco copertissimo: con un trench fino a sotto le ginocchia e, addirittura, una coppola che gli copriva la testa. Il motivo era semplice: spogliarsi strofa dopo strofa e rimanere solo in maglietta per dimostrare a Zerbi di essere a posto con il proprio corpo e che si piace così com’è.  L’esibizione e la trovata scenica è piaciuta molto al coach e anche ai suoi compagni di avventura; una performance così bella da rendere il giurato fiero di lui e da far alzare tutte la classe in piedi per fargli una standing ovation. La corsa di Leonardo verso il serale di Amici 20 continua.

📰 Segui Tutto.TV su Google News, selezionaci tra i preferiti cliccando la stellina

Condividi

Simone D'avolio

Lascia un commento