Lorella Cuccarini fa una richiesta alla produzione di Amici 20, la Celentano replica

Lorella Cuccarini fa una richiesta alla produzione di Amici 20, la Celentano replica

Nella puntata del daytime di oggi di Amici 20, martedì 19 gennaio 2021, andato in onda alle ore 16:10 su Canale Cinque abbiamo assistito alla parte conclusiva della discussione tra Alessandra Celentano e Lorella Cuccarini, avvenuta durante la puntata di sabato 16 gennaio. La showgirl romana, nello specifico, ha scritto una lettera alla produzione del talent show dove chiede che la coreografia di neoclassico della Celentano venga insegnata a Rosa e Alessandro, suoi allievi, solo ed esclusivamente dai ballerini professionisti.

Una richiesta che a nostra memoria non è mai accaduta prima. In questo modo, la Celentano, verrebbe estromessa dalla coreografia, poiché non potrà nemmeno accedere alla sua sala prove. Solo la Cuccarini potrà, di tanto in tanto, entrare durante le prove per vedere a che punto si trovano i propri allievi con la preparazione del pezzo. Scritto così potrebbe sembrare un modo per fare un dispetto alla Celentano e, forse, lo è. Per Lorella, invece, è solo un modo per lavorare in maniera costruttiva e non distruttiva con i ragazzi.

Alessandra Celentano accetta la proposta di Lorella Cuccarini

Pensavate che Alessandra Celentano non sarebbe scesa a compromessi e, invece, ci ha stupito. Dopo aver litigato in modo violento con la ballerina professionista Elena D’Amario, tutto ci saremmo aspettati, tranne che una risposta positiva in merito alla richiesta della collega. Sebbene non sia d’accordo con quanto scritto nella lettera da Lorella, la Celentano ha accettato la proposta avanzata dalla Cuccarini.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Ha ritenuto opportuno sottolineare, però, che accettare tale richiesta non sarà utile. La sua assenza in sala prove, secondo lei, sarà deleteria perché non ci sarà un occhio vigile e oggettivo che spiega agli allievi come deve essere affrontata la coreografia da lei assegnata. Nonostante queste parole, gli allievi che sono stati oggetto della discussione hanno preso bene la notizia e sembrano essere motivati a migliorarsi per dimostrare che la Celentano si sbaglia e che si può ottenere un buon risultato anche comportandosi in modo diverso con gli alunni.

Condividi

Simone D'avolio

Lascia un commento