Tommaso Zorzi e Stefania Orlando non sono più il «re» e la «regina» del Grande Fratello Vip? Dopo la inevitabile lite, intercorsa tra i due “nemici – amici” all’interno della Casa, qualcuno dei concorrenti del Grande Fratello ha interpretato gli strascichi dello scontro televisivo come una sorta di «caduta dell’impero»; o, se preferite, di quel «castello di carta», che vedrebbe i diretti interessati nel cast come indiscussi protagonisti del reality show di Canale 5. Ma siamo sicuri che sia davvero così? O, come può anche sembrare, da qui a breve, la recente pace tv riabiliterà la fortunata coppia di amici in stile Friends?

Orlando e Zorzi? Per Dayane e Mario è la «caduta dell’impero»

In attesa di vedere come evolverà il rapporto tra Tommaso Zorzi e Stefania Orlando, al Grande Fratello Vip c’è anche chi ha già voluto paragonare le conseguenze della litigata tv ad una sorta di regno or ora in bilico.

A farlo, forse anche in maniera un po’ inaspettata, nella puntata del Grande Fratello Vip di lunedì 11 gennaio 2021, è stato Mario Ermito, il bell’attore di fiction da poco entrato nel cast e dunque, come per gli altri concorrenti, in cerca di un ruolo all’interno del programma.

«Ogni tanto – ha detto Ermito sul “caso Zorzi vs Orlando” – sono solito allontanarmi e guardare la situazione dall’esterno. Stefania e Tommaso è come se si siano creati questo castello di carta, dove loro sono il re e la regina. Ho visto Stefania vedere in Dayane una possibile sostituta».

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Stefania e Tommaso fanno pace al Gf Vip. Il mea culpa

Una visione alternativa del litigio (passeggero) tra Stefania Orlando e Tommaso Zorzi, da un lato sostenuta con forza da Dayane Mello, ma dall’altro anche ricusata – e con altrettanta determinazione – dalla stessa Orlando.

«Qui – ha infatti detto Stefania, rispondendo a Mario, nella diretta serale di Grande Fratello Vip di lunedì 11 gennaio 2021 – non c’è nessun re e nessuna regina. C’è un’amicizia e un affetto, per me nato sincero, e basta».

Stefania che, però, in diretta ha anche fatto mea culpa, ammettendo di aver detto a Tommaso e a Cecilia, di voler litigare, anche se solo per scherzo, così da ottenere una clip in puntata. Cosicché anche Signorini ha ricordato che a volte scherzare non conviene.

Una lite, quella tra i presunti «amici – reali» di Grande Fratello Vip, così impattante dal punto di vista narrativo, che ha infatti anche portato gli autori a prenderla in considerazione e ad aprire con il momento più tensivo di tutti la seconda puntata del 2021.

Ma Zorzi e Stefania, nel frattempo, hanno deciso di fare la pace. Perché il dichiarato affetto reciproco che li lega, non certo il rischio di indebolire l’immagine tv dell’intenso rapporto costruito nella Casa, ha prevalso su tutto. O quasi.