Amici 20, caos e lite in studio tra Sangiovanni, Rudy e la produzione: “ma di cosa parliamo?”

Amici 20, caos e lite in studio tra Sangiovanni, Rudy e la produzione: “ma di cosa parliamo?”

Poteva passare una puntata tranquilla per Rudy Zerbi? Assolutamente no. Nel daytime di oggi di Amici 20, lunedì 11 gennaio, andato in onda alle ore 19 su Italia Uno abbiamo assistito alla parte finale della puntata di sabato 9 gennaio che, comunque, non sembra essere giunta al termine. Dovrebbe finire, infatti, nella giornata di domani presumibilmente durante la striscia quotidiana che va in onda su Canale Cinque alle ore 16:10.

Tornando a quanto accaduto nell’ultimo episodio del daytime di Amici 20 di oggi, il coach Zerbi a fatto scendere Aka7even, membro del team di Anna Pettinelli e Sangiovanni, che fa parte della sua squadra. Entrambi si sono già esibiti e si sono visti confermare la felpa. C’è qualcosa, però, che non va giù al coach. Zerbi, infatti, chiede ai due un’altra performance e fa notare, in prima battuta al proprio allievo, che la canzone che ha cantato non è stata eseguita bene perché mancavano i cori. Il giudice aveva chiesto a Sangiovanni che facesse questo lavoro sull’arrangiamento, ma non è stato portato a termine.

In questi anni abbiamo imparato che quando i concorrenti del talent show non portano a termine i compiti assegnati o non ascoltano il giudice in questione, quest’ultimo, va su tutte le furie. Sangiovanni ha provato a spiegarsi e a fare chiarezza sul perché i cori non erano presenti. Ha persino tirato in ballo la produzione di Amici 20 che, nella figura di Mamo, è entrata in studio e qui: apriti cielo!

Amici 20, Sangiovanni è una furia: “Ora i cori non ci sono ed è colpa mia? È assurdo!”

L’aspirante cantante di Amici 20 Sangiovanni che, per altro, parrebbe abbia avviato una relazione amorosa con la ballerina Giulia, ha letteralmente sbottato nei confronti di Rudy Zerbi e della produzione. Il coach, secondo l’alunno, è colpevole di non comprenderlo. Se non ci sono stati i cori nella canzone, infatti, non è colpa sua, ma della produzione. Rea, quest’ultima, di non avergli concesso delle ore in più per lavorare al brano. Mamo, che fa parte della produzione, ha smentito categoricamente questa cosa. Sangiovanni, però, ha continuato a mantenere la sua linea e a dire esattamente l’opposto.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

“(…) Ma se voi non mi mettete in studio raga, ma cosa devo fare? Dai ma di che stiamo parlando oh (…) Lui ha anche scritto alla produzione di farmi registrare i cori. Ora i cori non ci sono ed è colpa mia? È assurdo! (…) io ho rotto sempre i mmmmh anche per andare in studio e ora che mi venga detto…cioè no…assurdo (…) Ma poi mica posso decidere quando vanno in studio loro a fare i cori. Anche loro hanno le lezioni. Ma di cosa parliamo?”

La puntata del daytime di Amici 20 di oggi, lunedì 11 gennaio, si è conclusa con questa sfuriata di Sangiovanni nei confronti della produzione del talent show. L’allievo è apparso molto nervoso e si è anche percepito, per un attimo, che il tono della voce gli si è spezzato quasi come se volesse piangere. Cosa succederà? Ci saranno delle conseguenze sull’aspirante cantante? Lo scopriremo domani.

Condividi

Simone D'avolio

Lascia un commento