Amici di Maria De Filippi, ex allievo arrestato per stupro

Amici di Maria De Filippi, ex allievo arrestato per stupro

Un ex allievo e ballerino della terza edizione di Amici di Maria De Filippi è stato arrestato per violenza sessuale nei confronti dell’ex moglie di un suo amico. Dopo le accuse dei mesi passati, è arrivata pochi giorni fa la condanna per Catello Miotto, ex  concorrente del talent show più longevo della tv italiana che va in onda su Canale Cinque. In molti di voi se lo ricorderanno, infatti, quando era un alunno nell’anno accademico duemila tre – duemila quattro.

Il suo è stato un percorso altalenante all’interno della scuola, dal momento che fu sospeso dal programma per un paio di settimane a causa di comportamenti ritenuti non idonei dai professori dell’epoca di Amici di Maria De Filippi. Venne riammesso all’interno della scuola dopo un periodo di stop e riuscì anche a conquistare la fase finale del programma accedendo al serale, senza riuscire a vincere. Quell’anno, infatti, trionfò il ballerino Leon Cino, seguito da Sabrina Ghio che si piazzò seconda e che abbiamo visto due anni fa in veste di tronista nel programma ‘Uomini e Donne’ e Samantha Fantauzzi, terza classificata che apparteneva alla categoria recitazione.

Amici di Maria De Filippi, l’ex ballerino Catello Miotto arrestato dalla polizia di Fano

L’ex ballerino Catello Miotto del talent show di Amici di Maria De Filippi è stato prima accusato di stupro e successivamente arrestato e condannato per aver compiuto il fatto. Come viene riportato da ‘Il Messaggero’, infatti, la vicenda risale al duemila dieci ed è accaduta a Bagnaia, una frazione denominata anche ‘il borgo delle fontane’ che si trova nella provincia di Viterbo. Il ragazzo, nello specifico, si è recato nel piccolo borgo per andare a casa dell’ex moglie di un suo amico.

🗣️ Segui Tutto.TV su Facebook, clicca Mi Piace!

Stando alla ricostruzione dei fatti che, a quanto pare, è stata confermata con la condanna, l’ex marito della donna rientrando nell’appartamento ha sorpreso l’ex allievo di Amici di Maria De Filippi e la propria compagna dell’epoca a letto insieme. Lei ha subito dichiarato di essere stata abusata da Catello. Lui, invece, ha sempre cercato di difendersi dichiarandosi innocente e ribadendo che si è trattato di un rapporto consenziente. Nel 2014, inoltre, è anche andato ospite nel programma condotto da Barbara d’Urso, Domenica Live,  per raccontare come erano andati i fatti e continuando a sostenere di essere innocente e di non essere uno stupratore.

Dopo un lungo processo durato diversi anni, il venticinque novembre scorso, proprio nel giorno della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, il giudice ha emesso la sentenza e ha condannato l’ex allievo e ballerino di Amici di Maria De Filippi a tre anni e quattro mesi per stupro.

Condividi

Simone D'avolio

Lascia un commento