U&D, Simona Ventura dice la sua sul cambio dello storico jingle

U&D, Simona Ventura dice la sua sul cambio dello storico jingle

Da qualche giorno i fan di Uomini e donne non han potuto fare a meno di notare come lo storico jingle di Agostino Penna, che da sempre accompagna l’entrata in studio dei protagonisti del programma, è stato cambiato. Un cambiamento che a molti non è piaciuto, tanto che sul web, è apparso anche un sondaggio, dove gli utenti sono stati chiamati a dire la loro. Tra i tanti che sono intervenuti, anche Simona Ventura, la quale come la stragrande maggioranza dei telespettatori, sente la mancanza dello storico motivetto.

Simona Ventura preferisce lo storico jingle di Uomini e donne

Da quando è stato cambiato il jingle di Uomini e donne, sui social non si parla d’altro. Come noto infatti, lo storico motivetto ideato da Agostino Penna anni orsono, è stato sostituito con una nuova musica che, a quanto sembra, non è stata molto gradita ai telespettatori. Per questo, Trash italiano, sulla sua pagina Instagram, ha indetto un sondaggio, dove gli utenti sono stati chiamati a fare la loro preferenza sulle due sigle. Tra i tanti che hanno partecipato al sondaggio, anche Simona Ventura, la quale non ha fatto mistero sul fatto di preferire di gran lunga lo storico jingle: “2 tutta la vita” il suo commento, riferendosi alla sigla di Agostino Penna.

Parla l’ideatore dello storico jingle: “Ci deve essere qualche ragione che mi sfugge”

Il motivo del cambiamento è ancora un mistero. Nei giorni scorsi, si era parlato di un possibile problema di diritti d’autore, ma proprio il diretto interessato, Agostino Penna, ha voluto chiarire la questione. L’ideatore della sigla infatti, ha smentito questa ipotesi, dichiarando altresì di essere all’oscuro dei motivi che hanno spinto la produzione di Uomini e donne a sostituire la musica da lui ideata. Su Tv Blog, Penna a tal riguardo ha dichiarato:

La sigla che suonavo è entrata nella testa di tutti, è iconica, dura da 19 anni. È un po’ strano, in effetti. Magari aspettano di vedere la reazione del pubblico…Ci deve essere qualche ragione, che mi sfugge..diciamo che più avanti sarò curioso di sapere il motivo, di sapere cosa sia accaduto

Condividi

Sabina Nana

Lascia un commento